Il Pd spinge per chiudere subito per salvare il Natale

L’Iss segnala un “rischio di criticità importanti a breve termine in numerose Regioni”. Lockdown generale alle porte? Pd: chiudere ora fino all’Immacolata

Un nuovo lockdown generale in Italia è una prospettiva sempre più plausibile alla luce dell’andamento della curva epidemica. Ancora ieri il premier Giuseppe Conte assicurava che il governo sta facendo tutto il possibile per scongiurare un secondo lockdown generale, evitando “l’arresto dell’attività produttiva e lavorativa, come pure la chiusura delle scuole e degli uffici pubblici”.

Ma di fronte al bollettino Covid di ieri e all’ultimo report dell’Istituto superiore di sanità (Iss), che parla di significativo peggioramento della situazione chiedendo nuove misure restrittive subito, scongiurare il lockdown generale appare sempre più difficile. Ieri anche 100 scienziati e accademici avevano inviato una lettera-appello al presidente del Consiglio e al Capo dello Stato pregandoli di agire in fretta.

Lockdown generale scongiurabile? Il report Iss

Secondo l’Iss: “Si continua a osservare un forte incremento dei casi che porta l’incidenza cumulativa negli ultimi 14 giorni a 146,18 per 100.000 abitanti (periodo 5/10-18/10) rispetto a 75 per 100.000 abitanti nel periodo 28/9-11/10. Nello stesso periodo, il numero di casi sintomatici è passato da 15.189 a 27.114 nelle ultime due settimane. L’aumento di casi è diffuso in tutto il Paese” spiega il rapporto.

Gli esperti aggiungono che l’indice di contagio Rt, calcolato sui sintomatici, è salito a 1,5. Dato: “Significativamente sopra 1, che indica una situazione complessivamente e diffusamente molto grave sul territorio nazionale, con rischio di criticità importanti a breve termine in numerose Regioni e province autonome”.

Pd: chiudere fino all’Immacolata e salvare festività natalizie

Conte assicura: “Restiamo vigili e pronti a intervenire dove necessario”. Anche il governatore lombardo Fontana chiede di: “Fare tutto per impedire un nuovo lockdown nazionale. L’Italia non può fermarsi” mentre quello della Campania Vincenzo De Luca ha già annunciato il lockdown totale in regione, con ordinanza che dovrebbe essere emessa in questo fine settimana.

Nella maggioranza che sostiene il governo a spingere di più per chiudere subito è il Pd: da ora fino all’Immacolata, un orientamento emerso chiaramente nella Direzione dem di ieri. L’obiettivo è cercare di salvare il Natale. Nella giornata di domani Conte potrebbe convocare una riunione d’emergenza del governo per decidere i prossimi passi, secondo alcuni ministri citati da Adnkronos.

E il presidente del Consiglio in queste ore deve fronteggiare anche le critiche che provengono dalla sua maggioranza con Matteo Renzi che indica cosa secondo Italia Viva non sta funzionando nella gestione della seconda ondata di Covid-19 mentre il ministro degli Esteri Luigi Di Maio punta il dito sui drive-in (“non si può stare 8-10 ore in fila per un tampone”) e difende a spada tratta la linea della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina sulla didattica in presenza nelle scuole.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →