Zingaretti come Berlusconi: “Non esiste ipotesi di cambio di maggioranza o di governo”

Nicola Zingaretti: “Non esiste un’ipotesi di coinvolgimento nel governo di Forza Italia, i primi a dirlo sono loro, vogliamo solo fare il bene del Paese”

Il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti smentisce trattative in corso per cambiare la compagine di governo, rassicurando così la base che non capirebbe un passaggio simile, emergenza coronavirus o meno.

Nessuna trattativa né sottobanco né sopra banco è in atto. “Non esiste un’ipotesi di cambio di maggioranza, di cambio nel governo o di coinvolgimento nel governo di Forza Italia, i primi a dirlo sono loro” spiega Zingaretti, intervistato da Sky Tg 24.

Ieri sera Silvio Berlusconi, con un lungo comunicato, aveva dovuto ricucire con Matteo Salvini che lo aveva accusato di cercare l’inciucio con il governo, in nome della responsabilità nazionale dettata dall’emergenza sanitaria.

Il leader di Forza Italia ha smentito l’intenzione di sostenere il governo, men che meno un’entrata nella maggioranza, precisando però che il suo partito, in un momento così delicato, sente il peso della responsabilità di fronte alla nazione.

Sullo stesso tenore le dichiarazioni di oggi di Zingaretti: “Di fronte a quanto sta accadendo, dobbiamo limitare lo spazio di polemiche e scontri e ritrovare, almeno sulle scelte fondamentali, un’unità del Paese e quindi cercare collaborazione con tutte le opposizioni”.

Di certo: “Questo non significa fare accordi sottobanco o tradire le proprie identità, ma fare il bene del Paese”, ha aggiunto il segretario dem.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →