32.961 nuovi casi e 623 morti in Italia: il bollettino coronavirus dell’11 novembre

Bollettino Covid: sono 225.640 i tamponi eseguiti nell’ultimo giorno. Aumentano ancora i pazienti ricoverati in terapia intensiva

Sono 32.961 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore secondo il bollettino Covid dell’11 novembre diffuso oggi dal Ministero della Salute. I dati riportano altri 623 morti, per un totale di 42.953 decessi dall’inizio dell’epidemia.

Sono 225.640 i tamponi eseguiti nell’ultimo giorno, circa 8mila in più su ieri. Aumentano ancora i pazienti ricoverati in terapia intensiva, di 110 unità in 24 ore, per portarsi a quota 3.081, superando quota 3mila pazienti. Ricordiamo che il record di ricoveri nelle terapie intensive risale al 3 aprile scorso, pari a 4.068 unità.

I contagi totali da Covid-19 in Italia superano il milione di casi, dato che comprende anche dimessi e deceduti. A proposito di dimessi, i guariti nelle ultime 24 ore sono 9.090, 372.113 in totale da inizio crisi sanitaria, mentre gli attualmente positivi salgono fino a 613.358 unità, 23.348 in più rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 16.776 unità.

In base ai dati odierni, scende il rapporto tra positivi e tamponi effettuati, al 14,6%, 1,5 punti percentuali in meno su ieri, quando erano stati registrati a livello nazionale 35.098 nuovi contagi, con 217.758 tamponi, 580 decessi, 2.971 ricoveri in terapia intensiva e 17.734 guariti.

Bollettino Covid dell’11 novembre: regioni con più contagi e morti

Le regioni con più contagi sono ad oggi la Lombardia (+8.180 in un giorno), la Campania (+3.166) e il Veneto (+3.082). Per quanto riguarda i decessi di pazienti positivi al Sars-CoV-2, sui 623 morti totali di oggi 152 sono stati registrati in Lombardia, 84 in Piemonte, 53 in Toscana, 46 in Veneto, 38 nel Lazio, 34 in Campania, 33 in Liguria e 31 in Emilia Romagna.

(Ultimo aggiornamento 17.49)

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →