37.255 nuovi casi e 544 morti: il bollettino coronavirus del 14 novembre

Il bollettino coronavirus del 14 novembre: salgono ancora terapie intensive e ricoveri, i dati del Ministero della Salute

Sono 37.255 i nuovi contagi da Covid-19 in Italia secondo il bollettino coronavirus del 14 novembre diffuso oggi dal ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore ci sono stati altri 544 morti, per un totale di decessi che da inizio epidemia sale a 44.683 unità. Nella giornata di ieri erano stati registrati 40.902 nuovi casi e 550 morti.

In terapia intensiva ci sono ad oggi 3.306 persone, per un aumento di 76 unità su ieri mentre i ricoveri normali sono 31.398, 484 pazienti in più rispetto a ieri. I malati in terapia intensiva continuano ad aumentare decelerando però dai +120 di martedì, +110 di mercoledì, +89 di giovedì e +60 di ieri.

227.695 i tamponi eseguiti in 24 ore, circa 27mila in meno rispetto a ieri, mentre il totale dei casi di coronavirus dall’inizio dell’emergenza si porta a 1.144.552 unità, dato questo che comprende anche guariti e deceduti.

I guariti nell’ultimo giorno sono invece 12.196, per un totale di guariti e dimessi che dall’inizio dell’emergenza sale a 411.434 unità. Gli attualmente positivi rispetto a ieri sono 24.509. In tutto i positivi al virus in Italia sono al momento 688.435.

Nuovi positivi che sono comunque in calo su ieri (ma con quasi 30mila tamponi in meno) quando erano stati registrati 40.902 casi, dato record dall’inizio dell’epidemia. La percentuale tra positivi e tamponi sale oggi leggermente, rimanendo in sostanza stabile intorno al 16% (al 16,3% dal 16% di ieri). Le regioni che nelle ultime 24 ore hanno registrato più nuovi contagi sono la Lombardia (8.129), il Piemonte (4.471) e il Veneto (3.578).

(ultimo aggiornamento 17.50)

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →