Roberto Maroni ricoverato: cosa gli è successo

Roberto Maroni, ex ministro e governatore della Lombardia, colpito da malore a Varese: aveva da poco annunciato la sua candidatura a sindaco

Roberto Maroni è stato ricoverato oggi a Varese ed è trattenuto in osservazione in seguito ad un malore. Secondo la prima ricostruzione delle agenzie di stampa, l’ex ministro dell’Interno e governatore della Lombardia, si trovava nella sua casa di Lozza quando oggi pomeriggio si è accasciato a terra per un malore picchiando la testa. Nella caduta, l’ex ministro si è procurato anche una leggera ferita.

Maroni candidato a sindaco di Varese

Stando a quanto trapela dall’ospedale di Circolo di Varese, Maroni è vigile, ma è stato trattenuto dai medici in osservazione per capire quali siano le cause del malore. Dopo la chiusura del mandato alla regione Lombardia nel 2018, l’esponente della Lega si era allontanato dalla vita politica attiva, ma lo scorso 28 dicembre ha annunciato durante il consiglio comunale di Varese la sua volontà di candidarsi a sindaco alle prossime amministrative.

I Video di Blogo