Quando nascerà il nuovo governo Draghi: le prossime tappe

Mario Draghi ha già ottenuto il sì da parte di una maggioranza ampia, ma lunedì e martedì effettuerà un nuovo giro di consultazioni

Completato il primo giro di consultazione, Mario Draghi ha già in mano una maggioranza ampia. Dopo aver preso appunti durante gli incontri di questi giorni, prima della formazione del nuovo governo il premier incaricato farà però un altro giro, più veloce, di consultazioni. Si inizia lunedì pomeriggio con il Gruppo Misto della Camera (ore 15:00) per chiudere martedì alle 17 con al delegazione del Movimento 5 Stelle. Subito dopo, Mario Draghi scioglierà la riserva al capo dello Stato e avvierà l’iter parlamentare per la fiducia ed essere in pieni poteri nel giro di una settimana.

Al momento, dicevamo, il premier incaricato ha già incassato una maggioranza ampia e in maniera addirittura più semplice di quanto previsto. Se, infatti, i sì immediati di Italia Viva, Partito Democratico e Forza Italia non erano in dubbio, qualche difficoltà in più sarebbe dovuta arrivare per convincere Lega e Movimento 5 Stelle, i due partiti inizialmente dichiaratisi più scettici nei confronti dell’ex governatore della Bce. Invece, sono stati proprio i leader, Matteo Salvini da una parte e Beppe Grillo dall’altra, a sciogliere le rispettive riserve.

Non lo ha ancora fatto LeU, che al termine delle prime consultazioni ha espresso un no ad un esecutivo nel quale ci fossero anche i “sovranisti della Lega”, ma ora potrebbe essere trainato dall’effetto coalizione da PD e M5S. Sicuramente all’opposizione, infine, Giorgia Meloni, che ha preso nettamente le distanze anche dagli alleati, FI e Lega. Insomma, Draghi avrà a disposizione numeri importanti per attuare un programma di ampio respiro da qui al termine della legislatura, nel 2023.

Draghi, il programma delle consultazioni: 8-9 febbraio

LUNEDÌ 8 FEBBRAIO

Ore 15:00 – Gruppo Misto della Camera e Minoranze Linguistiche;

Ore 15,30 – Maie, Movimento associativo italiani all’Estero – PSI (componente Gruppo Misto Camera);

Ore 16:00 – + Europa – Radicali Italiani (Componente Gruppo Misto Camera) e +Europa – Azione (Componente Gruppo Misto Senato);

Ore 16:30 – Noi con l’Italia-Usei-Cambiamo!-Alleanza di centro (componente Gruppo Misto Camera) e Idea e Cambiamo (Componente Gruppo misto Senato);

Ore 17:00 – Centro Democratico – Italiani in Eurpa (Componente Gruppo Misto Camera);

Ore 17:30 – Gruppo per le Autonomie (SVP-PATT,UV) del Senato.

MARTEDÌ 8 FEBBRAIO

Ore 11:00 – Gruppo Europeisti – Maie Centro Democratico del Senato;

Ore 11:45 – Liberi e Uguali e la componente di Liberi e Uguali del Senato;

Ore 12:30 – Italia Viva (Gruppo alla Camera) e Italia Viva-PSI del Senato;

Ore 13:15 – Gruppi Fratelli d’Italia della Camera e del Senato;

Ore 15:00 – Gruppi del Partito Democratico della Camera e del Senato;

Ore 15:45 – Gruppi di Forza Italia – Berlusconi Presidente della Camera e Forza Italia-Berlusconi Presidente-Udc del Senato;

Ore 16:30 – Gruppi Lega-Salvini Premier della Camera e Lega-Salvini Premier – Partito Sardo d’Azione del Senato;

Ore 17:15 – Gruppi Movimento 5 Stelle della Camera e del Senato.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →