Prada Cup: Luna Rossa si avvicina all’America’s Cup, 2-0 nel primo giorno di regate

Chi vincerà per primo 7 delle 13 regate ottiene il pass per andare a sfidare Emirates Team New Zealand in America’s Cup

Inizia nel migliore dei modi la finale di Prada Cup per Luna Rossa. Chiusa la prima giornata per 2-0 contro Ineos Team Uk, un punteggio ancora lontano per ipotecare il passaggio nella finale di America’s Cup, ma partire con il piede giusto aiuta e non poco. Chi vincerà per primo 7 delle 13 regate ottiene il pass per andare a sfidare Emirates Team New Zealand.

LE REGOLE

Questa mattina alle 4 (ora italiana) ad Auckland ha avuto inizio la fase finale della neonata Prada Cup, la serie dedicata alle selezioni degli sfidanti per la 36ma America’s Cup. Le ultime regate determineranno il candidato che affronterà i vincitori dell’ultima edizione, Emirates Team New Zealand, contendendogli non solo una prestigiosa vittoria, ma soprattutto il diritto a ospitare e occuparsi dell’organizzazione dell’edizione successiva. Sono previste due regate al giorno, in programma alle 4 del pomeriggio in Nuova Zelanda, vale a dire le 4 di notte in Italia. La serie prevede sfide al meglio delle 13 regate, il primo team che si aggiudica 7 prove vince la Prada Cup e si aggiudica il prestigioso trofeo creato dal designer australiano Marc Newson.

Dopo avere esaminato le prestazioni delle barche e le differenze tra i dati d’intensità del vento registrati a bordo delle imbarcazioni in gara e quelli della direzione di regata, è stato deciso di non modificare l’attuale limite massimo del vento a 21 nodi, sia per la finale della Prada Cup che per la sfida che mette in palio l’America’s Cup, e di non aumentarlo a 23 nodi. Il limite minimo del vento resta invariato a 6,5 nodi. L’altra novità riguarda la reintroduzione della “delay card”, una sorta di bonus che può essere giocato una sola volta dal team e che consente un posticipo della partenza di 15 minuti per motivi tecnici.

IL PERCORSO E LA PRIMA GIORNATA

Luna Rossa ha conquistato un posto in finale di Prada Cup dopo aver battuto in semifinale il team statunitense NYYC American Magic, mentre Team UK arriva dopo aver passato imbattuto la prima fase della Challenger Selection Series. Questa mattina, dopo due settimane di stop, si è ripartiti. Per la prima volta nella lunga storia del trofeo, a competere nella fase finale sono due team provenienti dal continente europeo. E il team italiano ha già dato la sua risposta imponendosi nella prima giornata per 2-0. Nella prima regata gli uomini di Prada non hanno sbagliato una manovra, hanno parlato con tranquillità e aumentando il vantaggio ad ogni lato del percorso. Nella seconda Luna Rossa ha deciso di difendere la parte destra del campo di regata e gli inglesi non hanno mai trovato lo spazio per poter rimontare. Nella giornata di domani un altro round, la scalata verso la finale di America’s Cup in programma dal 6 marzo è partita, con Luna Rossa già avanti.

I Video di Blogo