Inghilterra verso nuovo lockdown nazionale: “Previsti 85mila morti questo inverno”

Il virus viaggia in UK a una velocità più elevata di quanto previsto nella peggiore delle ipotesi avanzate: Inghilterra verso il lockdown da lunedì

Anche l’Inghilterra verso il lockdown nazionale. Come già deciso dalla Francia, il governo del primo ministro Johnson è orientato a chiudere tutte le attività non essenziali, lasciando aperte solo le scuole. A tirare giù le saracinesche saranno pub, ristoranti e negozi di abbigliamento, resteranno aperti alimentari, farmacie e poche altre attività ritenute essenziali.

Il primo ministro britannico ha cercato di scongiurare a tutti costi un altro lockdown nazionale, ma visti i dati dei contagi negli ultimi giorni ha dovuto piegarsi alle indicazioni dei suoi consiglieri scientifici che vedono nella chiusura totale l’unica possibilità di salvezza, l’unico modo per arrestare la diffusione del virus, per una seconda ondata che in Europa si sta rivelando più violenta della prima.

Inghilterra verso il lockdown, i dati dell’epidemia

Ieri 30 ottobre in tutto il Regno Unito sono stati registrati 24.405 nuovi casi di Sars-CoV-2 (+ 1.340 in un giorno) e 274 pazienti positivi morti. Da inizio crisi sanitaria si contano nel paese quasi 990mila casi totali di Covid-19 e 46.229 decessi.

La stampa inglese riporta che Patrick Vallance e Chris Whitty, gli esperti che dirigono lo Scientific Advisory Group for Emergencies (paragonabile al nostro Comitato tecnico scientifico), hanno messo in guardia Boris Johnson: bisogna agire ora e in fretta prima che si arrivi a un punto di non ritorno.

Nuova stretta da lunedì

Il governo inglese dovrebbe annunciare la stretta non più tardi dell’inizio della prossima settimana mentre questo weekend sarà al lavoro con l’obiettivo di ridurre al massimo l’impatto economico della nuova serrata. Secondo gli ultimi dati in possesso del governo, il virus sta viaggiando nel Regno Unito a una velocità di diffusione decisamente più elevata di quanto previsto nella peggiore delle ipotesi fin qui avanzate.

Secondo il Guardian in queste ore l’esecutivo sta decidendo portata e durata del nuovo lockdown. Per lo Scientific Advisory Group for Emergencies infatti blocchi e chiusure mirate, locali, non sono più in grado di contenere la diffusione del coronavirus che con l’incedere della stagione invernale potrebbe causare qualcosa come 85mila vittime, spiegano i consiglieri scientifici di Downing Street.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →