Il vaccino di Pfizer/BioNTech è arrivato in Italia

Alle 9.30 del giorno di Natale il camion con le prime 9.750 dosi del vaccino anti-COVID di Pfizer e BioNTech è arrivato in Italia.

Nel giorno di Natale, alle 9.30, il primo camion contenente le prime 9.750 dosi del vaccino anti-COVID di Pfizer e BioNTech ha varcato il confine del Brennero ed è ufficialmente entrato in territorio italiano senza alcun ritardo sulla tabella di marcia.

Il camion partito ieri da Puurs, in Belgio, viene scortato dai carabinieri fino alla sua prima destinazione in Italia, l’Istituto Spallanzani di Roma, dove è già tutto pronto per la conservazione in attesa della distribuzione in tutte le Regioni d’Italia.

L’ospedale romano, sede scelta anche per la prima vaccinazione in assoluto contro il COVID-19 nel nostro Paese, farà da base per questa prima fase della campagna di vaccinazione. Dallo Spallanzani le dosi saranno distribuite già nelle prossime ore in tutta Italia grazie al supporto dell’esercito in una mobilitazione di tutto rispetto: 60 autoveicoli, 250 militari e 5 aerei pronti a raggiungere le mete più lontane.

Tutto pronto per il V-Day

Il V-Day scatterà domenica 27 dicembre, ma già nel corso delle prossime ore le dosi del vaccino saranno in viaggio per tutta Italia. Le dosi che viaggeranno via terra partiranno direttamente dall’ospedale Spallanzani, mentre quelle che dovranno essere trasportate in aereo saranno scortate dai militari presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare, sul litorale laziale.

Queste prime dosi di vaccini saranno destinate a 9.750 operatori sanitari che si sono offerti volontari. Si tratterà del primo dei due richiami da effettuare affinché il vaccino sia efficace.

Dopo questo primo carico l’Italia dovrebbe ricevere almeno 300mila dosi di vaccino ogni settimana. Quando aumenterà il carico aumenterà anche il dispiego di forze: gli hub di stoccaggio in Italia diventeranno 21, disseminati in tutto il Paese, mentre ad essere impiegati nelle operazioni logistiche saranno ben 11 aerei, 73 elicotteri e 360 veicoli.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →