COVID-19 in Francia, 523 vittime e 33mila positivi in 24 ore. Ipotesi lockdown di un mese

Grande attesa per il discorso di Macron alla nazione: il Presidente della Francia potrebbe annunciare misure anti-COVID ancora più restrittive.

A dieci giorni dall’istituzione del coprifuoco dalle 21 alle 6 a Parigi e in altre otto città della Francia e a quasi una settimana dall’estensione delle stesse misure ad altri 38 dipartimenti del Paese, la curva dell’epidemia di COVID-19 in Francia continua a salire e le conseguenze si fanno giorno dopo giorno sempre più allarmanti.

I dati diffusi oggi dal governo francese confermano oltre 33mila nuovi positivi al COVID-19 e ben 523 in sole 24 ore. Non solo: 1.194 persone sono state ricoverate in ospedale nelle ultime 24 ore, e per 148 persone si è reso necessario il trasferimento in terapia intensiva (2.918 il totale ad oggi, 27 ottobre).

La settimana scorsa la disponibilità di posti letto in terapia intensiva in tutta la Francia era occupata al 42,9%, mentre oggi quella percentuale è salita al 57,5% e con essa è salito anche il livello di allerta.

Attesa il nuovo discorso di Macron

Di fronte a questi numeri le autorità francesi pensano ad un’ulteriore stretta. Le indiscrezioni si rincorrono di ore in ore, ma al momento di certo c’è soltanto che domani, mercoledì 28 ottobre, il Presidente Emmanuel Macron si rivolgerà ancora una volta ai cittadini della Francia per annunciare ulteriori misure anti-COVID più restrittive di quelle già in vigore.

La stampa locale ipotizza due scenari possibili che al momento non trovano conferma da parte delle autorità: lockdown totale per almeno un mese o una serie di chiusure più flessibili come un coprifuoco anticipato rispetto alle 21 e chiusure totali per i fine settimana, così da permettere dal lunedì al venerdì lo svolgimento più o meno regolare delle attività.

Tra i cittadini francesi, però, risuonano le parole pronunciate in giornata dal Ministro dell’Interno Gérald Darmanin, che ha anticipato l’arrivo imminente di “decisioni difficili“:

Non so esattamente quali saranno, ma come tutti possono vedere la pandemia è difficile da controllare.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →