Elezioni Usa 2020, assegnati gli ultimi due Stati: Biden vince con 306 grandi elettori. Ma Trump non si arrende…

La Georgia va a Joe Biden che dunque ottiene 306 Grandi Elettori contro i 232 di Donald Trump che, invece, ottiene il North Carolina.

La CNN assegna definitivamente la vittoria in Georgia a Joe Biden anche dopo il riconteggio manuale dei voti e così il Presidente Eletto si aggiudica altri 16 voti dei Grandi Elettori per un totale di 306, mentre Donald Trump ottiene i 15 della North Carolina e si ferma a 232. In pratica è lo stesso risultato, ma al contrario, di quattro anni fa, quando fu Trump a battere Hillary Clinton per 306-232.

Trump, però, ancora non si arrende. La portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany oggi ha risposto a una domanda sulla partecipazione del Presidente uscente alla cerimonia del giuramento di Joe Biden, ma lei ha detto:

Il Presidente Trump crede che sarà ancora il presidente Trump e che inizierà un secondo mandato.

Intanto il “Transition Team” di Biden, che si deve occupare del passaggio di consegne da Trump al nuovo Presidente, ha chiesto l’accesso al briefing di intelligence presidenziale, che fino ad ora è stato negato da Trump, ma di fatto, è uno dei tanti passaggi negati.

Jen Psaky del Transition Team democratico, ha detto:

Abbiamo bisogno di informazioni in tempo reale per affrontare le crisi del momento. È imperativo per il nostro team e per i nostri esperti avere questo accesso.

Psaky ovviamente si riferisce all’impatto della pandemia da coronavirus, da cui gli Stati Uniti sono in assoluto i più colpiti.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Elezioni USA

Tutto su Elezioni USA →