Crimi: “Momento critico, ma scuole restino aperte. Rimpasto? Solo chiacchiere”

Il capo politico pro tempore del MoVimento 5 Stelle Vito Crimi spera che le scuole restino aperte durante la seconda ondata di coronavirus.

Il capo politico “provvisorio” del MoVimento 5 Stelle, Vito Crimi, ha rilasciato un’intervista ad Adnkronos in cui ha parlato sia di quello che sta accadendo all’interno della forza politica che attualmente guida, sia del momento che il Paese sta vivendo, attraversando la seconda ondata della pandemia di coronavirus che causa la Covid-19.

Crimi ha parlato in particolare dell’importanza di mantenere le scuole aperte e ha detto:

Abbiamo il dovere di cercare di tenere aperte le scuole, così come i servizi principali, tenendo conto di tutte le condizioni e del parere scientifico.

E ha spiegato:

Siamo ovviamente preoccupati e concentrati sulle risposte da dare, come Movimento e governo. È un momento critico, serve grande attenzione da parte di tutti e senso di responsabilità. Gli italiani stanno dimostrando ancora una volta di averlo, non bisogna abbassare la guardia.

Ha poi sottolineato quanto conti per il MoVimento 5 Stelle di stare al governo:

Serve stare al governo ma ovviamente le battaglie si possono portare avanti anche dall’opposizione. Ovviamente quando si governa la capacità di incidere è molto maggiore e porta con sé anche molti oneri.

E su un possibile rimpasto ha detto:

Sono chiacchiere. Questo governo sta facendo molto bene, anche considerando che stiamo attraversando una crisi epocale. Siamo tutti chiamati a lavorare molto e a chiacchierare poco.

Per quanto riguarda gli stati generali del MoVimento 5 Stelle, Crimi ha chiarito:

Lavoriamo senza sosta agli stati generali per realizzare questo appuntamento al meglio ma ovviamente seguo anche costantemente le vicende di governo e parlamentari. Ma la pandemia resta la priorità rispetto a tutto.

Quando gli è stato chiesto se gli stati generali possono essere considerati a rischio a causa della pandemia, Crimi ha detto che stanno studiando tutto nei minimi dettagli e che ormai sono partiti e si arriverà fino in fondo, poi ha aggiunto:

In queste ore ho ricevuto tanti attestati e ringraziamenti non solo per aver avviato gli stati generali, ma soprattutto per il metodo di partecipazione e coinvolgimento. Il metodo per me è la cosa fondamentale, il presupposto per realizzare i risultati.

Poi ha detto:

Il Movimento è da alcuni anni e ancora oggi l’unica forza che ha la voglia e la possibilità di realizzare quel cambiamento di cui l’Italia ha un enorme bisogno. Abbiamo già cambiato il volto della politica italiana e stiamo dando un’impronta fondamentale all’azione di governo. Ora bisogna portare a termine i progetti e le riforme cominciate e nel contempo già immaginare nuovi sogni e obiettivi.

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →