Cosa è accaduto negli ultimi sette giorni

Notizie che forse non hai letto, ma che sono importanti.

Ecco quali sono stati alcuni dei principali eventi che si sono verificati dall’8 marzo. Qui puoi trovare la parte uno e qui la parte due.

Stati Uniti 

La temperatura della Terra sta aumentano. E se la crescita non si fermerà entro il +1,5° C, le aree della fascia tropicale dell’equatore rischiano di diventare invivibili a causa del calore e dell’umidità. A spiegare la situazione è la rivista Science in una pubblicazione dell’8 marzo. La popolazione residente ai tropici potrebbe essere pari al 50% della popolazione mondiale entro il 2040. Ed è chiaro come la connessione tra aumento della temperatura e migrazioni potrebbe diventare sempre più forte.

Per saperne di più: la combinazione mortale dell’emergenza climatica: calore e umidità

Myanmar (ex Birmania)

Il 1 febbraio in Myanmar si è verificato un colpo di Stato in cui l’esercito ha preso il controllo del potere, destituendo il governo democraticamente eletto della presidentessa Aung San Suu Kyi. Da quel giorno nel Paese si stanno verificando duri scontri tra la cittadinanza e le forze militari. L’Associazione per l’Assistenza dei Prigionieri Politici del Myanmar ha precisato nel bollettino del 15 marzo che, a oggi, sarebbero state uccise 126 persone e almeno 2156 sarebbero state arrestate. L’inviato speciale ONU per il Myanmar Christine Scharner Burgener ha condannato in una nota la situazione di estrema violenza che il Paese sta vivendo e che sta coinvolgendo anche il personale medico sul campo.

Per saperne di più: in Birmania l’esercito spara per spezzare la resistenza

Russia

La Russia e la Cina costruiranno una stazione di ricerca lunare. L’annuncio è stato dato il 10 marzo da Dmitri Rogozin, direttore di Roscosmos, l’agenzia spaziale russa. La stazione sarà costruita sulla superficie o nell’orbita della luna, diventando un centro in cui svolgere lavori di ricerca multidisciplinari e polivalenti, con esperimenti e osservazioni anche per comprendere la prospettiva della presenza umana sulla Luna. Dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica in poi, gli Stati Uniti si sono affermati come superpotenza nella corsa allo spazio. Negli ultimi anni la Cina ha però cercato di colmare sempre di più questo gap.

Per saperne di più: Russia e Cina sulla Luna

Italia

L’Italia ha sospeso due lotti del vaccino AstraZeneca in seguito alla quattro decessi. I dati a oggi disponibili non forniscono alcuna prova dell’esistenza di un rapporto di causa ed effetto tra somministrazione del vaccino e le morti verificatesi, come ha ribadito a più riprese anche l’Agenzia Italiana del Farmaco. La sospensione dei lotti ha coinvolto non solo l’Italia, ma anche altri Paesi Europei. La Danimarca, in via precauzionale, ha deciso di interrompere qualunque somministrazione del vaccino AstraZeneca.

Per approfondire: perché affidarsi alla scienza per capire il caso AstraZeneca

Germania

Al via il 14 marzo il primo appuntamento elettorale del 2021 per la Germania, in preparazione delle elezioni nazionali di settembre. Le elezioni hanno coinvolto gli 11 milioni di elettori dei lander di Baden-Württemberg Renania Palatinato. Secondo ARD, i primi exit poll vedrebbero in svantaggio la CDU, il partito della Cancelliera di Angela Merkel, fermo al al 23.6% nel land di Baden-Württemberg e al 26.5% in Renania-Palatinato. Una netta distanza dalle elezioni del 2016, in cui la CDU ottenne rispettivamente il 27% e il 31,8%. Le elezioni erano particolarmente attese in quanto prima vera prova per il nuovo segretario della CDU, Armin Lascher. Nelle ultime settimane sono accadute vicende che hanno però segnato molto il partito, come lo scandalo delle mascherine. Nicolas Loeber, deputato della CDU, ha infatti annunciato l’8 marzo le proprie dimissioni: l’azienda da lui gestita avrebbe ottenuto oltre 250mila euro in commissioni su contratti per l’acquisto di mascherine.

Per saperne di più: il partito di Angela Merkel potrebbe andare molto male alle elezioni di domenica

I Video di Blogo