Covid Italia: 11.705 nuovi casi e 69 decessi, il bollettino del 18 ottobre

Più contagi con 20mila tamponi in meno: i dati ufficiali del ministero della Salute nel bollettino del 18 ottobre

Secondo il bollettino del 18 ottobre diffuso dal ministero della Salute sono 11.705 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore quando si sono verificati altri 69 decessi di pazienti positivi al Covid19. In calo di circa 20mila unità i tamponi eseguiti che sono stati 146.541. Ieri erano stati comunicati 10.925 nuovi contagi, con 165.837 tamponi eseguiti, e 47 decessi. Continuano a salire i ricoverati in terapia intensiva che sono ad oggi 750, 45 in più rispetto a ieri, e i ricoverati con sintomi che sono 7.881, 559 in più in 24 ore.

I casi totali di coronavirus da inizio epidemia in Italia, dato che comprende anche deceduti e guariti, si portano così a quota 414.241. I decessi totali di pazienti risultati positivi al Covid sono stati finora 36.543, i dimessi e guariti totali 251.461, di cui 2.334 nell’ultimo giorno, in crescita dai 1.255 di ieri. I soggetti attualmente positivi sono invece 126.237, 9.302 in più in 24 ore (ieri 9.623).

La situazione nelle regioni al 18 ottobre

In Lombardia, che rimane la regione più colpita, il bollettino del 18 ottobre fa registrare 2.975 nuovi contagi (oltre 300 in più su ieri) con 30.981 tamponi (ieri 29.053). 21 i decessi nelle ultime 24 ore in regione, dai 13 di ieri, mentre in terapia intensiva ci sono 114 pazienti, 18 in più su ieri. Dopo la Lombardia le regioni con più nuovi contagi sono oggi la Campania, con 1.376 casi, il Lazio con 1.198 casi, il Piemonte con 1.123 casi, la Toscana (906) e il Veneto (800).

(ultimo aggiornamento 17.46)

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →