Bollettino Coronavirus 22 dicembre: 13.318 nuovi contagi e 628 morti. I dati regionali

Bollettino coronavirus 22 dicembre 2020. I dati regionali, i nuovi contagi, i morti e i dimessi nelle ultime 24 ore e da inizio pandemia.

È arrivato anche oggi, puntuale, il bollettino coronavirus 22 dicembre 2020 della Protezione Civile elaborato con i dati raccolti dal Ministero della Salute. Vediamo i numeri più importanti della giornata:

  • 13.318 nuovi contagi
  • 628 morti
  • 20.315 guariti
  • 605.955 attualmente positivi (-7.627)
  • 166.205 tamponi processati
  • 2.687 ricoverati in terapia intensiva (-44)

Da inizio pandemia i numeri salgono dunque a:

  • 1.977.370 casi totali
  • 69.842 morti
  • 1.301.573 dimessi/guariti

Bollettino coronavirus 22 dicembre 2020: i dati regionali

Per ogni regione vediamo qui di seguito il numero totale dei casi da inizio pandemia, poi, nella prima parentesi, il numero di attualmente positivi e nella seconda parentesi l’incremento delle ultime 24 ore:
Lombardia: 462.446 (61.144) (2.278)
Veneto: 222.588 (102.578) (3.082)
Piemonte: 190.510 (36.909) (542)
Campania: 182.050 (81.259) (791)
Emilia-Romagna: 158.345 (59.746) (1.162)
Lazio: 151.511 (75.949) (1.288)
Toscana: 116.544 (11.837) (309)
Sicilia: 86.092 (33.492) (894)
Puglia: 82.263 (53.292) (876)
Liguria: 57.970 (6.468) (216)
Friuli Venezia Giulia: 45.984 (13.216) (549)
Marche: 37.794 (9.497) (363)
Abruzzo: 33.620 (12.248) (86)
Sardegna: 28.867 (15.879) (184)
P.A. Bolzano: 28.267 (9.355) (102)
Umbria: 27.396 (3.729) (114)
Calabria: 21.493 (8.471) (232)
P.A. Trento: 20.290 (2.003) (136)
Basilicata: 10.124 (5.932) (70)
Valle d’Aosta: 7.073 (456) (33)
Molise: 6.143 (2.495) (11)

Ok a distribuzione vaccino dal 27 in Italia, incubo variante inglese

Prosegue l’aumento dei contagi da Covid a livello mondiale, con i primi casi registrati anche in Antartide. Secondo l’ultimo bollettino Covid aggiornato dalla Johns Hopkins University, il numero totale di infezioni si porta a 77 milioni e 343.652 unità nel mondo, per un numero di decessi di pazienti Covid che è pari a 1.702.293.

Il Paese con più contagi restano gli Stati Uniti che hanno ormai superato i 18 milioni di casi. In tutta la nazione i pazienti positivi al coronavirus deceduti da inizio pandemia sono 319.363. Il Congresso ha approvato nelle scorse ore un piano di sostegno da 900 miliardi di dollari per le famiglie e le imprese americane colpite dalla pandemia. Per quanto riguarda l’Antartide, unico continente finora libero dal virus, sono risultate positive al Covid 36 persone di stanza nella base militare cilena General Bernardo O’Higgins Riquelme.

Al secondo posto per numero assoluto di contagi c’è l’India, con 10 milioni di casi accertati. Secondo l’Oms (dati aggiornati al 21 dicembre) il secondo paese per numero di nuovi positivi giornalieri, dopo gli Stati Uniti (oltre 200mila casi), è il Brasile (più di 50mila). Seguono Regno Unito e Paesi Bassi (entrambi con circa 20mila casi).

Situazione e ultimo bollettino Covid in Italia

Ieri in Italia sono stati registrati quasi 11mila contagi, ma con un numero minimo di tamponi: 10.972 i nuovi casi segnalati, con 87.889 test. 415 sono stati invece i morti delle ultime 24 ore. Il tasso di positività è risalito ben sopra il 10%, al 12,37%.

Nel frattempo l’Agenzia europea del farmaco (Ema) ha dato il via libera al vaccino anti-Covid Pfizer-BioNTech, l’Italia e gli altri paesi Ue partiranno il 27 dicembre con i piani vaccinali: “Al momento non ci sono indicazioni che il vaccino non funzionerà contro la variante del Covid”, fa sapere l’Ema mentre le autorità italiane sono impegnate nel tracciamento di migliaia di passeggeri rientrati dal Regno Unito prima dello stop dei voli, il 21 dicembre.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →