Bollettino Coronavirus 2 dicembre: +20.709 nuovi casi, +684 morti. Percentuale positivi 10%

Bollettino coronavirus del 2 dicembre: i nuovi casi, i morti delle ultime 24 ore, i ricoveri in terapia intensiva e i dati regionali.

Il bollettino coronavirus 2 dicembre 2020 conferma per grosse linee il trend degli ultimi giorni, con un numero di nuovi casi intorno ai 20mila (oggi però sono più di ieri) e un numero di morti ancora molto alto, tra i 600 e i 700 in 24 ore.

Questi i numeri principali di oggi:

  • +207.143 tamponi effettuati
  • +20.709 nuovi casi
  • +684 morti
  • +38.740 guariti/dimessi
  • -18.715 attualmente positivi
  • 3.616 in terapia intensiva (-47 rispetto a ieri)
  • incidenza positivi/tamponi scesa al 10%

Per quanto riguarda i numeri complessivi, abbiamo 1.641.610 casi dall’inizio della pandemia in Italia, 57.045 deceduti, 823.335 dimessi/guariti. Gli attualmente positivi sono 761.230.

Bollettino Coronavirus 2 dicembre 2020: i dati regionali

Qui di seguito, per ogni regione, il numero totale di casi, il numero di attualmente positivi nella prima parentesi e il numero dell’incremento giornaliero nella seconda parentesi.

Lombardia: 415.264 (118.796) (3.425)
Piemonte: 170.701 (70.887) (1.568)
Campania: 158.274 (102.495) (1.842)
Veneto: 150.909 (68.792) (2.782)
Emilia-Romagna: 126.110 (71.305) (1.569)
Lazio: 123.240 (91.904) (1.791)
Toscana: 104.875 (37.525) (776)
Sicilia: 66.568 (39.731) (1.483)
Puglia: 57.647 (40.760) (1.668)
Liguria: 52.372 (11.999) (349)
Friuli Venezia Giulia: 32.198 (14.693) (812)
Marche: 30.564 (18.569) (421)
Abruzzo: 28.801 (17.984) (381)
Umbria: 24.230 (7.083) (278)
P.A. Bolzano: 24.188 (11.329) (317)
Sardegna: 22.340 (13.883) (445)
Calabria: 17.262 (10.890) (230)
P.A. Trento: 16.167 (2.459) (278)
Basilicata: 8.455 (6.357) (157)
Valle d’Aosta: 6.577 (1.206) (42)
Molise: 4.868 (2.583) (95)

Oltre 63 milioni di casi nel mondo, picco di morti e ricoveri in USA

Sono oltre 63 milioni i casi di Covid-19 nel mondo ad oggi secondo il bollettino coronavirus aggiornato diffuso dalla Johns Hopkins University. I decessi totali confermati a livello globale sono 1.460.437 dall’inizio della pandemia.

USA, Midwest nell’occhio della pandemia

Gli Stati Uniti ieri hanno registrato 2.500 morti legate al coronavirus, picco record da fine aprile, mentre i nuovi contagi registrati nel giro di un giorno sono stati 180mila. Sono 99mila le persone ricoverate per Covid in ospedale, dato più alto dall’inizio della pandemia, secondo il Covid Tracking Project, con il Midwest particolarmente colpito.

Germania: record di morti

In Europa invece è la Germania a far registrare una recrudescenza dei numeri dell’epidemia nelle ultime 24 ore: sono 17.270 i nuovi casi e 487 i decessi per complicanze legate al Covid-19. Dati che portano a 1.084.743 il totale dei contagiati nel paese e a 17.123 i morti, secondo il Robert Koch Institute.

Intanto il governo austriaco sospende le settimane bianche durante il periodo natalizio ai non residenti, con ristoranti e alberghi che resteranno chiusi, secondo Der Standard. Il governo italiano aveva già deciso per la non riapertura degli impianti.

La situazione Covid in Italia

Tornando ai dati Covid, ieri nel nostro paese, secondo l’ultimo bollettino coronavirus del ministero della Salute, sono  stati registrati 19.350 nuovi casi e 785 decessi di pazienti positivi. A breve il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe firmare il nuovo Dpcm di Natale, con lo stop agli spostamenti tra regioni, limiti alla circolazione tra Comuni nei giorni di festa e altre restrizioni.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →