Svizzera: quarantena obbligatoria per chi arriva da Liguria, Veneto, Campania e Sardegna

La Svizzera impone la quarantena a chi arriva da Liguria, Campania, Veneto e Sardegna. Le quattro regioni italiane, però, sono in ottima compagnia.

La Svizzera guarda con estrema attenzione a quello che sta succedendo in Italia e prova ad intervenire tempestivamente per limitare il più possibile la diffusione del COVID-19 nel Paese. Questo significa fare in modo che persone potenzialmente positive in arrivo nel Paese non vadano in giro liberamente.

L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) aggiorna tempestivamente l’elenco delle limitazioni da imporre a chi arriva nel Paese a seconda dell’area di provenienza e in queste ore nella lista delle aree del Mondo per i quali è richiesto ai viaggiatori l’obbligo di quarantena si sono aggiunte tre regioni italiane, dopo la Liguria già inserita nei giorni scorsi.

L’elenco aggiornato oggi, per quanto riguarda l’Italia, include infatti Regione Campania, Regione Liguria, Regione Sardegna e Regione Veneto. L’obbligo di quarantena che ha mandato su tutte le furie il governatore del Veneto Luca Zaia, è lunghissimo ed include parte della Germania, parte dell’Austria, quasi tutta la Francia e decine di Paesi e regioni del Mondo:

Albania
Andorra
Argentina
Armenia
Bahamas
Bahrein
Belgio
Belize
Bosnia e Erzegovina
Brasile
Canada
Capo Verde
Cechia
Cile
Colombia
Costa Rica
Croazia
Ecuador
Emirati Arabi Uniti
Georgia
Giamaica
Giordania
Guyana
Honduras
India
Iran
Iraq
Irlanda
Islanda
Israele
Kuwait
Libano
Libia
Lussemburgo
Macedonia del Nord
Maldive
Malta
Marocco
Moldova
Monaco
Montenegro
Nepal
Oman
Panama
Paraguay
Perù
Portogallo
Qatar
Regno dei Paesi Bassi
Regno di Danimarca
Regno Unito
Romania
Russia
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Stati Uniti
Territorio palestinese occupato
Tunisia
Ucraina
Ungheria

Le quattro Regioni italiane, a cui potrebbero aggiungersene delle altre visto l’andamento della curva epidemica nel nostro Paese, sono in buonissima compagnia dal momento che la Svizzera sembra aver deciso di imporre l’obbligo di quarantena per chi arriva da gran parte del Mondo.

Cosa bisogna fare per entrare in Svizzera

Chi arriva in Svizzera da quelle quattro regioni italiane – e dal resto delle aree che vi abbiamo elencato sopra – deve seguire delle regole chiare e precise:

  • Recarsi direttamente presso il proprio domicilio o un altro alloggio adeguato (hotel o casa di vacanze) immediatamente dopo l’entrata in Svizzera. Per il tragitto verso la destinazione occorre rimanere ad almeno a 1,5 metri di distanza dalle altre persone. Nel caso in cui non fosse possibile mantenere la distanza indicata si dovrà indossare una mascherina. Le autorità svizzere suggeriscono di evitare di utilizzare i trasporti pubblici.
  • L’ingresso in Svizzera deve essere notificato entro 2 giorni all’autorità cantonale competente
  • Oltre a seguire le indicazioni che si riceveranno, sarà obbligatorio rimanere nell’alloggio scelto “ininterrottamente per dieci giorni a decorrere dalla vostra entrata in Svizzera“, evitando ogni contatto con altre persone.

Chi non osserva la quarantena o l’obbligo di notifica commette una contravvenzione ai sensi della legge sulle epidemie e può essere punito con una multa fino a 10.000 franchi, circa 9.200 euro.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →