Roma, Virginia Raggi positiva al COVID-19: “Non ho sintomi”

La sindaca di Roma Virginia Raggi, in auto-isolamento dopo un contatto con una persona positiva al COVID-19, è stata contagiata.

La sindaca di Roma Virginia Raggi è risultata positiva al COVID-19. Poche ore dopo aver comunicato di essere entrata in auto-isolamento per contatto con una persona positiva, la prima cittadina della Capitale ha confermato via Facebook la propria positività al coronavirus, sottolineando le sue buone condizioni e l’assenza di sintomi:

Sono positiva al Covid-19. Sto bene e al momento non ho alcun sintomo. Continuerò a lavorare da casa. Con la stessa determinazione di sempre.

Virginia Raggi, ieri la conferma del contatto con persona positiva al COVID-19

Virginia Raggi era entrata in quarantena all’inizio di ottobre, dopo un contatto con una persona positiva, ma in quell’occasione il tampone diede risultato negativo e la sindaca di Roma aveva ripreso l’attività. La settimana scorsa, però, un nuovo incontro con un altro positivo che aveva spinto Raggi a mettersi in auto-isolamento come da procedura:

Voglio informavi che la scorsa settimana sono stata in contatto con una persona risultata oggi positiva al COVID-19. Io non ho alcun sintomo ma, nel rispetto dei protocolli previsti, ho deciso di mettermi in auto-isolamento volontario a casa per i giorni utili a completare i controlli. Voglio tranquillizzarvi: sto bene. Continuerò a lavorare a distanza con lo stesso spirito e, se possibile, con maggiore passione.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →