Europa League: Milan-Bodø/Glimt 3-2, Rossoneri ai playoff

Ibrahimovic in isolamento a casa: “Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi. Cattiva idea”

Milan-Bodø/Glimt termina 3-2 nella partita valida per il terzo turno di qualificazione all’Europa League 2020/2021, una vittoria che porta i rossoneri ai playoff. La squadra di mister Pioli va in svantaggio in avvio, al 15’, con il gol di Junker servito da Haugem ma la replica, istantanea, la firma di sinistro Calhanoglu e al 16′ è già 1-1.

Il Milan alza il ritmo e al 32’ arriva il gol del vantaggio: a segnarlo, su tacco di Calhanoglu, è Colombo, il sostituto di Ibrahimovic, in quarantena causa coronavirus. Al 50’ è ancora Calhanoglu a rendersi protagonista: stoccata al volo e 3-1. Ma proprio quando i rossoneri pensano di controllare più agevolmente la partita, il gol di Hauge, al 55’, rimette tutto in discussione.

Nel finale, con il Bodø/Glimt alla disperata ricerca della rimontada segnalare la clamorosa palla gol per Saltnesche che, servito in area su un piatto d’argento, spreca tirando alto da posizione centrale. Il Milan tiene duro fino al 90’ (+3 minuti di recupero) e si qualifica ai playoff. Ad attendere i rossoneri ora i portoghesi del Rio Ave.

Grande assente stasera Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante rossonero è risultato positivo al Covid ed è in isolamento a casa. Ibra via Twitter la spiega così: “Sono risultato negativo al Covid ieri e positivo oggi. Assolutamente nessun sintomo. Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi. Cattiva idea”.

I Video di Blogo.it