Covid: Olanda in lockdown nazionale, in Gran Bretagna Londra zona rossa

Lockdown sotto Natale in Olanda: 5 settimane di serrata totale. UK, il sindaco di Londra: con il livello 3 ci sarà un impatto “catastrofico” sull’economia

Non c’è solo la Germania a decidere, sotto le festività natalizie, un nuovo lockdown nazionale a causa dell’impennata di contagi e morti da Covid. Dalla mezzanotte di oggi sarà lockdown in Olanda: cinque settimane di serrata totale nel paese dei tulipani, per tentare di limitare la velocità di diffusione del coronavirus.

Ad annunciarlo è il premier Mark Rutte: “Ci rendiamo conto di quanto ciò sia duro, prima di Natale. Ma il 2020 è un anno di lutto, perdita e dolore. Rimanete a casa il più possibile e non fate viaggi all’estero non necessari fino a marzo”.

In Olanda resteranno aperti solo i negozi che vendono beni essenziali. In casa ci potranno essere al massimo due ospiti con più di 12 anni che saliranno a tre nei giorni di festa del 24, 25 e 26 dicembre. Il governo ha annunciato anche la chiusura delle scuole: almeno fino al 18 gennaio ci sarà la didattica a distanza.

Londra in Lockdown

In Europa continua poi a preoccupare anche la situazione in Inghilterra. In particolare la capitale Londra è salita al livello di allerta 3, il massimo, che impone nuove rigide restrizioni anti Covid: zona rossa e un nuovo lockdown sotto Natale. Il sindaco di Londra Sadiq Khan parla di una situazione “molto preoccupante” in città. Khan aveva sollecitato con una lettera direttamente il primo ministro Boris Johnson a intervenire di fronte all’aumento dei contagi.

Il sindaco ha chiesto a Downing Street di mettere a punto un piano ristori per le attività economiche che saranno costrette a chiudere con le nuove misure, perché con Londra a livello 3 ci sarà un impatto “catastrofico” sull’economia. In tutto il paese sono 23 milioni le persone già in zona rossa.

Livello 3: la zona rossa in GB

Il livello 3 prevede la chiusura di bar, pub e ristoranti che potranno lavorare solo “da asporto”. Chiusi anche cinema e teatri e chiuse al publico le competizioni sportive. È previsto il divieto di incontrare persone estranee al proprio nucleo familiare in casa mentre fuori non si potranno incontrare gruppi di oltre sei persone. Le nuove restrizioni per Londra saranno in vigore da mercoledì 16 dicembre, poi il 23 verrà compiuta una nuova valutazione.

Anche in Italia nelle ultime ore il governo sta valutando di varare nuove misure restrittive nelle feste di Natale per scongiurare una terza ondata di Covid.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →