Coronavirus: governo propone stato d’emergenza fino a gennaio 2021

Il prossimo 15 ottobre scade lo stato d’emergenza, il comitato tecnico-scientifico suggerisce al governo italiano di prolungarlo ancora

Il governo italiano sta valutando la possibilità di prorogare lo stato d’emergenza su suggerimento del comitato tecnico-scientifico. Dopo la prima scadenza del 31 luglio, la misura è stata prorogata fino al 15 ottobre, ma il perdurare dell’emergenza, secondo gli esperti, suggerisce un’ulteriore proroga fino al 31 gennaio 2021. L’indiscrezione, riportata stamane da diverse agenzie di stampa, trapela da fonti dell’esecutivo.

“Ieri – ha confermato il premier Conte – in Consiglio dei ministri abbiamo fatto un aggiornamento, c’è stata una discussione e abbiamo convenuto che allo stato della situazione, che comunque continua ad essere critica per quanto la curva del contagio sia sotto controllo, è richiesta la massima attenzione da parte dello Stato, delle sue articolazioni e anche dei cittadini. Quindi abbiamo convenuto che andremo in Parlamento a proporre la proroga dello stato di emergenza, ragionevolmente fino alla fine di gennaio 2021”.

Da San Felice Cancello (Caserta) il presidente del Consiglio si è soffermato anche sulla possibilità di nuovi lockdown locali: “Non possiamo andare in ordine sparso  – la replica di Conte – Io consiglio a tutti gli amministratori locali e a tutti i presidenti di lavorare sempre come abbiamo fatto fin qui, in pieno coordinamento. Noi abbiamo un sistema di monitoraggio molto accurato e sofisticato. Dobbiamo lavorare quindi a livello centrale, con il coordinamento ovviamente delle regioni e delle autorità locali, per assumere decisioni quando servono”.

Coronavirus: una maratona TV per l’app Immuni?

Dopo il consiglio dei ministri di mercoledì scorso, si è tenuta la riunione dei capi delegazione alla presenza del premier Giuseppe Conte, che ha letto ai presenti il dossier realizzato appunto dal comitato tecnico scientifico. Nel corso della riunione, secondo altre voci, si sarebbe trattato anche l’argomento app Immuni. Fin qui è stato un vero e proprio flop, con percentuali di download e installazioni nettamente inferiori a quanto previsto. Si valutano misure per sensibilizzare gli italiani all’utilizzo dell’applicazione, che però senza un piano sanitario connesso e perfettamente funzionanti, da sola non può contenere i contagi.

Il capo delegazione del Movimento 5 Stelle, Alfonso Bonafede, ha lanciato l’idea di una maratona televisiva per invitare gli italiani a scaricare l’app. Proposta che avrebbe trovato particolare favore da parte del ministro Dario Franceschini, capodelegazione del Partito Democratico.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →