Coronavirus: 7.332 casi e 43 morti in 24 ore, il bollettino del 14 ottobre

Balzo di contagi in Italia nell’ultimo giorno: i dati del Ministero della Salute

Impennata dei casi di coronavirus in Italia, secondo il bollettino Covid diffuso oggi 14 ottobre 2020 dal ministero della Salute. Si registrano 7.332 nuovi casi e 43 morti nelle ultime 24 ore, per 152.196 tamponi eseguiti, quasi 40mila in più rispetto a ieri quando c’erano stati 5.901 nuovi contagi e 41 decessi, a fronte di 112.544 tamponi.

Quello di oggi è il numero più alto di nuovi contagi da inizio emergenza sanitaria. Il picco record nazionale risaliva al 21 marzo scorso: 6.557 casi, con appena 26.336 tamponi.

Il totale di pazienti positivi deceduti da inizio epidemia si porta a 36.289 unità. I pazienti ricoverati con sintomi sono 6009 (+394 in 24 ore), in terapia intensiva ci sono invece ad oggi 539 persone, 25 in più rispetto a ieri.

Gli attualmente positivi sono 92.445 (+5.252) mentre i dimessi e guariti nell’ultimo giorno sono 244.065 (+2.037). Il totale dei casi da inizio emergenza, dato che comprende anche deceduti e guariti, sale a 372.799 unità (+7.332).

Solo in Lombardia, che resta la regione più colpita, nell’ultimo giorno si registrano 1.844 nuovi contagi e 17 morti, con 29.048 tamponi eseguiti, quasi il doppio rispetto agli oltre 17.100 tamponi di di ieri.

I pazienti in terapia intensiva in regione sono 64, 2 in più di ieri quando c’erano stati 1.080 nuovi contagi e 6 morti. Dopo la Lombardia le regioni più colpite sono la Campania, con 818 nuovi casi, e il Veneto, con 657 nuovi contagi.

(ultimo aggiornamento 17.36)

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →