Bollettino Coronavirus 28 ottobre: 24.991 nuovi contagi e +1.026 nuovi ricoveri. I dati regione per regione

Bollettino coronavirus 28 ottobre 2020 con i dati nazionali e regionali su nuovi contagi, tamponi, decessi e ricoveri in terapia intensiva.

Nel bollettino nazionale sulla diffusione del coronavirus aggiornato con i dati di oggi, mercoledì 28 ottobre 2020, leggiamo che il numero dei nuovi contagi è di 24.991 su 198.952 tamponi e porta il totale dei casi in Italia dall’inizio della pandemia a 589.766. Gli altri dati significativi sono i seguenti:

  • 276.457 attualmente positivi (+21.367 rispetto a ieri)
  • +3.416 guariti
  • +1.026 ricoveri (14.981 in totale)
  • +205 decessi
  • +125 in terapia intensiva (1.536 in totale)

Bollettino Coronavirus 28 ottobre 2020: i numeri di ogni regione

bollettino coronavirus 28 ottobre 2020

Vediamo regione per regione i numeri più importanti relativi al contagio da coronavirus – i nuovi casi, i tamponi effettuati, i decessi e i ricoveri in terapia intensiva – e confrontiamoli coi dati del giorno precedente per capirne l’andamento.

Lombardia

Nella giornata di ieri in Lombardia si sono registrati 5.035 nuovi contagi su 29.960 tamponi effettuati, ci sono stati 58 morti e risultavano 271 ricoveri in terapia intensiva. Oggi sono stati registrati 7.558 nuovi contagi su 41.260 tamponi, altri 47 morti e in totale 292 ricoveri in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Lombardia ci sono stati 170.526 casi totali, attualmente ci sono 61.406 positivi.

Campania

In Campania ieri i nuovi contagi sono stati 2.761 a fronte di 14.781 tamponi fatti, ci sono stati 20 decessi e i ricoveri in terapia intensiva erano 140. Oggi si sono registrati 2.427 nuovi positivi in un giorno su 15.030 tamponi, ci sono stati altri 17 morti e ci sono in tutto 160 ricoverati in terapia intensiva (+20). Dall’inizio della pandemia in Campania ci sono stati 45.782 casi totali, attualmente ci sono 34.886 positivi.

Veneto

In Veneto ieri c’erano stati 1.526 nuovi contagi su 13.688 tamponi, si erano registrati 12 decessi e in terapia intensiva c’erano 83 persone. Oggi i numeri sono aumentati: 2.143 nuovi contagi su un numero più alto di tamponi, 16.083, i morti sono stati 11 e le persone in terapia intensiva 90, sette in più rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia in Veneto ci sono stati 49.135 casi totali, attualmente ci sono 21.600 positivi.

Lazio

Nel Lazio ieri c’erano stati 1.993 nuovi contagi su 25.222 tamponi effettuati, ci sono stati 23 morti e in terapia intensiva risultavano ricoverate 166 persone. Oggi i nuovi positivi sono 1.963 su 22.947 tamponi effettuati e ci sono stati altri 19 decessi, mentre in terapia intensiva non si segnalano variazioni rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia nel Lazio ci sono stati 39.892 casi totali, attualmente ci sono 27.946 positivi.

Piemonte

In Piemonte ieri ci sono stati 2.458 nuovi contagi su 12.547 tamponi, 13 i morti in 24 ore e 121 persone in terapia intensiva. Oggi si registrano 2.827 nuovi contagi su 16.673 tamponi, 19 morti e 135 in terapia intensiva (+14). Dall’inizio della pandemia in Piemonte ci sono stati 62.445 casi totali, attualmente ci sono 25.787 positivi.

Emilia Romagna

L’Emilia Romagna ieri ha registrato 1.413 nuovi contagi su 21.401 tamponi, 15 sono stati i morti e 103 le persone in terapia intensiva. Oggi i tamponi sono stati 21.376, e i nuovi contagi 1.212. Si sono registrati 14 decessi e ci sono 119 persone in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Emilia-Romagna ci sono stati 50.494 casi totali, attualmente ci sono 18.230 positivi.

Liguria

In Liguria ieri i nuovi contagi sono stati 1.127 su 6.357 tamponi con 14 morti e 45 ricoveri in tutto in terapia intensiva. Nel bollettino di oggi troviamo 926 nuovi contagi su 6.340 tamponi, 15 morti e 46 in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Liguria ci sono stati 25.523 casi totali, attualmente ci sono 7.478 positivi.

Toscana

Nella giornata di ieri la Toscana ha registrato 1.823 nuovi contagi su 13.502 tamponi, 15 morti e 119 persone in terapia intensiva. Oggi è salito il numero di tamponi e sceso quello dei contagi: 1.708 nuovi positivi su 13.811 tamponi effettuati e il numero delle vittime registrate nelle ultime 24 ore è dimezzato rispetto a ieri (7), anche se è salito il numero delle persone in terapia intensiva, che oggi sono 130, 11 in più. Dall’inizio della pandemia in Toscana ci sono stati 36.992 casi totali, attualmente ci sono 22.360 positivi.

Umbria

Ieri in Umbria i tamponi erano stati 3.345 e i nuovi positivi 314 con 2 morti e 37 ricoveri in tutto in terapia intensiva. Oggi, invece, su 4.746 tamponi sono risultati 401 nuovi contagi, ci sono stati 4 morti, ma il numero di ricoverati in terapia intensiva è rimasto invariato. Dall’inizio della pandemia in Umbria ci sono stati 8.273 casi totali, attualmente ci sono 4.999 positivi.

Provincia autonoma di Bolzano

Nella Provincia autonoma di Bolzano ieri sono stati registrati 242 contagi su 1.772 tamponi, un decesso e 12 persone in terapia intensiva. Oggi i nuovi contagi sono 190 con più tamponi, 2.062. Quattro le vittime registrate e 3 le persone finite in terapia intensiva per un totale di 15 in tutta la provincia. Dall’inizio della pandemia nella Provincia Autonoma di Bolzano ci sono stati 7.187 casi totali, attualmente ci sono 3.921 positivi.

Basilicata

In Basilicata ieri erano stati registrati 77 nuovi contagi a fronte di 1.459 tamponi e 4 erano le persone in terapia intensiva. Oggi i tamponi sono stati stabili, 1.451, ma i nuovi contagi sono saliti a 120, mentre le persone in terapia intensiva sono aumentate di tre unità, per un totale di 7. Se ieri non si erano registrati decessi, oggi le autorità sanitarie ne hanno certificati 3. Dall’inizio della pandemia in Basilicata ci sono stati 1.901 casi totali, attualmente ci sono 1.184 positivi.

Molise

In Molise ieri c’erano stati 66 nuovi contagi su 678 tamponi, una sola vittima e quattro ricoverati in tutto in terapia intensiva. Oggi, invece, il numero di tamponi è sceso a 476 ed è sceso anche il numero dei nuovi contagi: 20. Due i morti registrati oggi in tutta la Regione, mentre il numero dei ricoverati in terapia intensiva è rimasto invariato. Dall’inizio della pandemia in Molise ci sono stati 1.404 casi totali e attualmente ci sono 699 positivi.

Valle d’Aosta

Ieri in Valle d’Aosta ci sono stati 57 nuovi contagi su 497 tamponi, 2 morti e 7 persone in terapia intensiva. Oggi si registrano 77 nuovi contagi su 292 tamponi, 1 morto e 7 ricoveri in totale in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Valle d’Aosta ci sono stati 2.803 casi totali, attualmente ci sono 1.430 positivi.

Provincia autonoma di Trento

Nella Provincia autonoma di Trento ieri i nuovi contagi registrati sono stati 257 su 1.346 tamponi, c’è stato un morto e in tutto cinque persone in terapia intensiva. Oggi sono stati registrati 191 nuovi contagi su 2.788 tamponi, 5 morti e 6 persone in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia nella Provincia Autonoma di Trento ci sono stati 8.353 casi totali, attualmente ci sono 1.767 positivi.

Friuli Venezia Giulia

Ieri in Friuli Venezia Giulia ci sono stati 241 nuovi contagi su 4.422 tamponi, un morto e 31 ricoveri in tutto in terapia intensiva. Oggi su 5.573 tamponi effettuati sono stati trovati 406 nuovi casi, ci sono stati 4 morti e il numero di ricoveri in terapia intensiva è salito a 35. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia ci sono stati 9.142 casi totali, attualmente ci sono 3.732 positivi.

Puglia

Ieri in Puglia ci sono stati 611 nuovi positivi su 5.147 tamponi, 13 morti e 62 in terapia intensiva, oggi i nuovi contagi sono 772 su 6.437 tamponi fatti, inoltre ci sono stati altri 13 morti e ci sono 70 persone in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Puglia ci sono stati 16.353 casi totali, attualmente ci sono 9.437 positivi.

Calabria

La Calabria ieri ha registrato 234 nuovi contagi su 2.858 tamponi, 3 morti e nove ricoveri in terapia intensiva. Oggi sono stati registrati 196 nuovi casi su 3.267 tamponi, nessun decesso e due persone in più in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Calabria ci sono stati 4.400 casi totali, attualmente ci sono 2.504 positivi.

Marche

Nelle Marche si è passati dai 2.705 tamponi di ieri ai 3.046 di oggi, ma l’aumento dei tamponi analizzati non ha portato ad un aumento dei nuovi casi di COVID, scesi dai 380 di ieri ai 351 registrati oggi. 4 decessi mentre il numero di ricoveri in terapia intensiva è salito dai 28 di ieri ai 32 di oggi. Dall’inizio della pandemia nelle Marche ci sono stati 12.409 casi totali, attualmente ci sono 4.526 positivi.

Abruzzo

In Abruzzo il numero di tamponi oggi è salito, perché ieri era stato di 2.849 con 345 nuovi contagi, oggi invece, i tamponi sono stati 3.980 e hanno scovato 434 nuovi contagi. Ieri erano stati anche registrati anche 8 morti e 22 ricoveri in totale in terapia intensiva mentre oggi ci sono stati altri 2 morti e 4 casi in più in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Abruzzo ci sono stati 9.193 casi totali, attualmente ci sono 5.029 positivi.

Sicilia

In Sicilia ieri ci sono stati 7.324 tamponi che hanno portato alla luce 860 nuovi contagi, sono stati poi registrati 10 decessi e un totale di 103 ricoverati in terapia intensiva. Il bollettino di oggi parla di 708 nuovi contagi su 7.499 tamponi, 10 morti e 111 in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Sicilia ci sono stati 19.033 casi totali, attualmente ci sono 12.188 positivi.

Sardegna

In Sardegna ieri, su 2.544 tamponi, sono stati trovati 174 nuovi contagi e sono stati registrati anche 7 decessi e un totale di 36 ricoveri in terapia intensiva. Oggi troviamo 362 nuovi contagi su 3.821 tamponi, 2 morti e 37 in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia in Sardegna ci sono stati 8.526 casi totali, attualmente ci sono 5.348 positivi.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →