Attentato a Vienna, almeno 6 diverse sparatorie. Le autorità: “State a casa”

La sparatoria è avvenuta in serata nel centro di Vienna. Le autorità non escludono un attentato terroristico come accaduto in Francia.

Attentato terroristico coordinato questa sera a Vienna. Erano da poco passate le 20 quando diverse persone armate di fucile hanno aperto il fuoco in diversi luoghi della città – almeno 6 i teatri delle sparatoria secondo la polizia austriaca – a partire dalla sinagoga di Seitenstettengasse, nel centro della città.

Secondo la stampa austriaca sarebbero almeno 7 le persone sono rimaste uccise e almeno 15 quelle rimaste ferite, di cui 7 in condizioni gravissime, ma al momento fonti ufficiali della polizia locale hanno ufficializzato la morte di una sola persona. Lagenzia di stampa Apa riferisce anche di una esplosione prima degli spari che al momento non è stata confermata dalle autorità locali che hanno circondato la zona e invitato tutti i cittadini a rimanere chiusi in casa fino a nuovo ordine.

La situazione è ancora in divenire e le indiscrezioni si rincorrono sulla stampa austriaca. I quotidiani parlano di un poliziotto tra le vittime accertate e almeno uno degli attentatori rimasto ucciso dalla polizia. Almeno una persona tra gli autori dell’attacco sarebbe in fuga, ma il numero delle persone ricercate sarà chiarito soltanto ad operazione conclusa.

Alle 23.20 la polizia di Vienna ha confermato che la situazione è ancora in atto e rinnovato l’appello ai cittadini a stare lontani dalle strade, cercare riparo ed evitare i luoghi pubblici e il trasporto pubblico.

I fatti confermati dalle forze dell’ordine

La polizia di Vienna ha ufficializzato che alle 20 di questa sera diversi colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi a partire da Seitenstettengasse. Diversi sospettati armati di fucile sarebbero entrati in azione in sei diversi luoghi della città e uno di questi sarebbe stato ucciso in un conflitto con le forze dell’ordine.

Una vittima confermata ufficialmente dalla polizia.

Possibile presa di ostaggi in corso

L’agenzia di stampa Apa riferisce di una possibile presa di ostaggi in un ristorante giapponese non lontano dall’area in cui è avvenuta la sparatoria. La polizia di Vienna ha invitato i cittadini ad inviare loro tutte le immagini e i video amatoriali legati agli eventi di stasera, così da riuscire a ricostruire nel più breve tempo possibile la dinamica di quanto accaduto e il numero delle persone coinvolte attivamente.

Il video della sparatoria a Vienna diffuso sui social

Attentato a Vienna. Le reazioni della politica

I Video di Blogo

Ultime notizie su Terrorismo

Tutto su Terrorismo →