Videoclip in gruppo e senza mascherine: multata Angela da Mondello

Angela Chianello, la signora del “non ce n’è coviddi”, finisce in commissariato per la videoclip girata sulla spiaggia di Mondello

Angela Chianello, la signora di Mondello divenuta da mesi bandiera del trash con il suo “non ce n’è coviddi”, finisce in commissariato. A mettere in moto gli agenti di polizia alcuni spezzoni pubblicati in Rete della nuova videoclip della signora, che canta e balla sulla nota spiaggia siciliana assieme ad un gruppo di ragazzi senza alcun distanziamento né mascherine. La polizia, secondo le agenzie di stampa, avrebbe dunque subito una sanzione amministrativa dopo essere stata sentita in commissariato. Interrogato anche l’agente della Chianello.

Al di là del valore artistico della performance, che dovrebbe portare all’uscita di un brano musicale martedì 10 novembre, lascia assai perplessi l’opportunità di incidere il brano “Non ce n’è coviddi”, mentre il virus è tornato prepotentemente tra noi e continua a mietere centinaia di morti ogni giorno. Una considerazione che dovrebbe far riflettere chi dà spazio in televisione a certe manifestazioni negazioniste.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →