Svezia: attentato terroristico, otto persone accoltellate

Un ragazzo di circa 20 anni si è reso protagonista di un atto terroristico a Vetlanda, in Svezia: alcuni feriti sono in gravi condizioni

La polizia svedese parla senza mezzi termini di “un attacco terroristico” in merito a quanto accaduto oggi a Vetlanda. Un ragazzo di circa 20 anni si è reso protagonista dell’accoltellamento di 8 persone, prima di essere colpito dagli agenti ed essere trasportato in ospedale. L’atto terroristico è avvenuto intorno alle ore 15:00 a Bangårdsgatan, nei pressi della stazione ferroviaria. Secondo la prima ricostruzione delle autorità locali, l’uomo ha agito da solo. Angelica Israelsson Silfver, portavoce della polizia, ha riferito che alcuni feriti si trovano in condizioni molto gravi.

In un primo momento, l’episodio era stato classificato come tentato omicidio, ma nel giro di pochi minuti la polizia ha parlato di crimine terroristico. L’attacco ha reso necessario lo stop della circolazione nel quartiere, ma nel giro di poco tempo, seppur in forma ridotta, le strade sono state riaperte al traffico.

Ultime notizie su Terrorismo

Tutto su Terrorismo →