Pavia: tracce di marijuana nelle urine di bimba in coma

Una bimba di 14 mesi è arrivata al Policlinico San Matteo di Pavia in coma: i medici hanno trovato tracce di marijuana nelle sue urine, avvisata la polizia

Tracce di marijuana nelle urine della bimba di 14 mesi giunta in coma al Policlinico San Matteo di Pavia. Una volta avuto l’esito dell’esame, i medici hanno prontamente informato la polizia, che ha avviato a sua volta le indagini del caso. La piccola si è ripresa nel giro di qualche giorno ed è stata trasferita, su disposizione del Tribunale dei Minorenni di Milano, in una struttura protetta.

Secondo la prima ricostruzione, la bimba, i cui genitori vivono nella Lomellina, non stava bene da qualche giorno. I genitori l’hanno vista cadere in un sonno progressivamente più profondo, fino allo stato di coma in cui è stata trasportata presso il San Matteo. Come riporta La Provincia Pavese, alla scoperta delle tracce di marijuana nelle urine, è stata aperta un’indagine e al momento l’ipotesi più accreditata è che la bimba abbia trovato una piccola quantità di cannabis lasciata alla sua portata dai genitori oppure caduta inavvertitamente per terra.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →