Feste private, Broccolo: “Il 75% si contagia al pranzo domenicale”

Intervistato da “Mattino Cinque”, il virologo Francesco Broccolo ha commentato il nuovo Dpcm per il contenimento dei contagi

Francesco Broccolo, virologo dell’università Bicocca di Milano, è stato ospite stamattina della trasmissione “Mattino Cinque”. Nel corso dell’intervista, il medico ha parlato del nuovo Dpcm, firmato nella notte da Giuseppe Conte per il contenimento della pandemia di coronavirus. Tra le nuove disposizioni, c’è quella che regola le feste private e gli incontri familiari. Si potranno invitare nella propria abitazione per pranzo o cena al massimo 6 non congiunti, che dovranno indossare la mascherina.

Broccolo: “Evitare i pranzi con tante persone”

A tal proposito, Broccolo spiega che la misura – un invito, non un divieto – è stata disposta perché “il 75% dei positivi” si contagia durante il “pranzo domenicale”. “Il virus – aggiunge – non ha luoghi e non ha orari. Ho avuto esperienza in laboratorio di contagiati tutti da una stessa persona, con cui sono venuti a contatto proprio in casa. È meglio evitare i pranzi con un numero alto di persone o parenti”. Le nuove misure del governo sono, a detta del virologo, necessarie perché ci sono eventi che scatenano la trasmissione del virus ed occorre stare molto attenti.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →