Coronavirus, per la Germania 14 regioni italiane sono ad “alto rischio”

Chi arriva in Germania da 14 zone italiane deve osservare la quarantena perché sono ad alto rischio. Ecco la black list tedesca.

Tra le “big 5” europee la Germania, per ora, è la nazione che se la sta cavando un pochino meglio nell’affrontare la seconda ondata del coronavirus, per questo cerca di proteggere i propri abitanti da chi arriva dall’estero, anche se si tratta di Paesi europei. Anche i tedeschi, dunque, hanno la loro lista di luoghi di provenienza da considerare ad “alto rischio” e tra questi ha inserito ora anche quattordici regioni italiane.

Da sabato prossimo chi arriverà in Germania da queste zone dovrà osservare obbligatoriamente un periodo di quarantena o fare un tampone, a meno che non abbia già fatto un test per il coronavirus con risultato negativo e che sia ovviamente recentissimo.

Nella black list tedesca troviamo le seguenti quattordici regioni italiane:
– Valle d’Aosta
– Umbria
– Lombardia
– Piemonte
– Toscana
– Veneto
– Lazio
– Abruzzo
– Friuli-Venezia Giulia
– Emilia-Romagna
– Sardegna
– Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige
– Campania
– Liguria

Le ultime due sono nella black list già dal 17 ottobre, mentre le altre 12 si aggiungono da sabato 24 ottobre, ore 12.

Nella lista nera della Germania troviamo anche Svizzera, Polonia e Irlanda (che sono di nuovo in lockdown), Regno Unito, gran parte dell’Austria, della Bulgaria e della Croazia, poi Estonia, Finlandia, ovviamente la Francia e la Spagna, alcune aree dell’Ungheria, Liechtenstein, alcune province anche della Svezia. Ci sono però anche alcune zone che non sono più considerate a rischio e sono le Isole Canarie e la regione Ida-Viru in Estonia.

Lothar Wieler, presidente del Robert Koch Institut, il centro epidemiologico tedesco, ha detto che “la situazione generale” è “molto seria”, ma c’è ancora “la possibilità di rallentare un’ulteriore diffusione del virus” e le condizioni per questo rallentamento consistono, ovviamente, nel pieno rispetto delle regole.

Chiunque debba affrontare viaggi in Germania è bene che consulti il sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Esteri, per capire che cosa lo aspetta quando arriva a destinazione. L’elenco dei Paesi considerati ad alto rischio dalla Germania si trova qui.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →