Bollettino Coronavirus 3 ottobre 2020: boom di nuovi casi, 2844, mai così tanti da aprile

27 nuove vittime, 118.932 tamponi.

La curva dei nuovi contagi da coronavirus in Italia, dopo la leggerissima flessione di ieri, oggi è tornata a salire, anzi a impennarsi, visto che sono stati registrati in sole 24 ore 2844 nuovi casi e non erano così tanti da aprile, ossia da prima della fine del lockdown. Sono state registrate anche 27 nuove vittime.

I tamponi effettuati oggi sono stati 118.932, un po’ meno di ieri (120.301) quando erano stati registrati 2499 nuovi casi. Tra le regioni la più colpita è la Campania, con 401 nuovi casi, poi troviamo Lombardia con 393, Piemonte con 279, Veneto con 276 e Lazio con 261. Ci sono anche due regioni a zero nuovi contagi e sono le più piccole: il Molise e la Valle d’Aosta.

Gli attualmente positivi sono 55.566, +1.569 rispetto a ieri. Ci sono stati 63 nuovi ricoveri per un totale di 3.205 persone in ospedale, mentre le terapie intensive occupate arrivano a 297 (+3). In isolamento domiciliare ci sono 52.064 persone, 1.503 in più di ieri.

La distribuzione degli attualmente positivi tra le regioni

Bollettino coronavirus 3 ottobre 2020

Vediamo come i 55.566 attualmente positivi sono distribuiti tra le regioni italiane:

9.162 in Lombardia
7.725 nel Lazio
7.042 in Campania
4.790 in Emilia Romagna
4.112 in Veneto
3.790 in Toscana
3.277 in Piemonte
3.171 in Sicilia
2.761 in Puglia
2.186 in Sardegna
1.860 in Liguria
962 in Abruzzo
896 nelle Marche
828 in Friuli Venezia Giulia
634 in Umbria
604 a Bolzano
618 a Trento
558 in Calabria
387 in Basilicata
128 in Molise
75 in Valle d’Aosta

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →