Argentina: un milione di persone per il funerale di Maradona con misure anti-Covid

In Argentina camera ardente per Diego Armando Maradona nella Casa Rosada. Arriveranno un milione di persone.

La morte di Diego Armando Maradona è un colpo durissimo per l’Argentina, ma a complicare la situazione ci si mette il coronavirus. Un evento “storico” come questo rende impossibile il controllo delle reazioni della gente, che già questa notte ha riempito le strade e ha compiuto vere e proprie veglie funebri per il Pibe de Oro.

Il governo argentino adesso sta ragionando su come organizzare i funerali dell’iconico calciatore e ha già deciso che la camera ardente sarà allestita presso la Casa Rosada, ossia nel palazzo presidenziale, dove la famiglia di Maradona avrà un’ala sorvegliata da forze dell’ordine e militari.

All’evento stanno lavorando tre ministeri: quello della Sicurezza, quello della Difesa e quello della Salute. Quest’ultimo è coinvolto, ovviamente, per fare in modo che vengano rispettati quanto più possibile i protocolli anti-Covid, ma si sa già che non sarà affatto semplice.

Funerale di Maradona: camera ardente per tre giorni?

Siccome è altamente probabile che almeno un milione di persone voglia rendere l’ultimo omaggio a Diego Armando Maradona, il governo argentino sta pensando di lasciare la camera ardente aperta per due-tre giorni, per consentire a più persone di accedere in totale sicurezza, evitando gli assembramenti.

Il presidente argentino Alberto Fernandez, che ha proclamato tre giorni di lutto nazionale, ha detto a proposito del funerale:

Stiamo organizzando tutto affinché non ci siano assembramenti e affinché la gente rimanga il minor tempo possibile in un luogo chiuso

Probabilmente la gente potrà entrare nella camera ardente attraverso l’ingresso della calle Balcarce numero 50. Per ora si ipotizza l’apertura della camera ardente alla popolazione da oggi pomeriggio fino a sabato.

È possibile che il governo decida man mano quanto tempo lasciare aperta la camera ardente, a seconda del flusso e a seconda delle code che si creeranno. Si farà di tutto per evitare di lasciare qualcuno insoddisfatto dopo ore di fila.

È anche lecito immaginare che ai funerali di Maradona vorranno partecipare molti personaggi noti di tutti i campi, ma difficilmente ne potranno arrivare dall’estero.

Situazione contagi da coronavirus in Argentina

Finora in Argentina ci sono stati 1.390.388 contagiati, 37.714 morti, 1.217.248 guariti. A settembre il tasso di positività era addirittura sopra il 50%. Al momento ci sono 135.390 argentini attualmente positivi. Nelle ultime 24 ore l’incremento è stato di 8.593 nuovi casi e ci sono stati 282 decessi, mentre i guariti sono stati 6.650.