Addio alle mascherine per i vaccinati? Ecco le linee guida negli Stati Uniti

I vaccinati possono dire addio alle mascherine? Qualcosa di muove negli Stati Uniti, seppur con dei limiti. Ecco le nuove linee guida.

La campagna vaccinale negli Stati Uniti sta correndo. Il 17,7% dei cittadini statunitensi ha già ricevuto almeno la prima dose del vaccino contro il COVID-19, mentre il 9,2% ha ricevuto entrambe le dosi e può dirsi immunizzato. Dalla fine dello scorso anno ad oggi in tutto il Paese sono state somministrate oltre 90 milioni di dosi e di fronte a questi numeri il Center for Disease Control and Prevention (CDC) ha deciso di aggiornare le linee guida per le persone che hanno già ricevuto entrambi le dosi. Si potrà abbassare finalmente la guardia, dire addio alle mascherine e al distanziamento sociale se si è vaccinati? Sì, anche se con qualche accortezza.

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) continua a mantenere la linea della massima cautela, spiegando che “essere vaccinati non conferisce un certificato di libertà ma occorre continuare ad adottare comportamenti corretti e misure di contenimento del rischio di infezione“. Questo perchè, si legge nelle FAQ ufficiali, “ancora non sappiamo in maniera definitiva se la vaccinazione impedisce solo la manifestazione della malattia o anche il trasmettersi dell’infezione“.

Addio alle mascherine e al distanziamento sociale per i vaccinati

Se chi ha ricevuto entrambi le dosi di vaccino anti-COVID in Italia dovrà continuare a comportarsi come tutti gli altri, negli Stati Uniti arrivano le prime libertà. Ecco i punti principali delle nuove linee guida:

  • Le persone vaccinate si possono ritrovare in casa con altre persone vaccinate senza la necessità di mascherina o di rispettare il distanziamento sociale;
  • Le persone vaccinate posso recarsi a casa di persone non vaccinate se le persone che vi risiedono sono a basso rischio di contrarre l’infezione con sintomi gravi;
  • Le persone vaccinate non devono restare in quarantena se sono state esposte a persone che hanno contratto l’infezione e sono asintomatiche;
  • Le persone non vaccinate dovranno continuare ad indossare le mascherine, evitare gli assembramenti e rispettare il distanziamento sociale.

raccomandazioni CDC vaccinati

Le nuove linee guida del CDC non escludono la possibilità che chi è stato vaccinato possa essere veicolo dell’infezione ed è per questo che l’abbassamento delle misure di protezione è consigliato soltanto nei confronti delle persone che, pur non essendo state vaccinate, non sono considerate ad alto rischio di contrarre l’infezione in modo grave.

I nonni vaccinati, ad esempio, potranno recarsi in casa dei figli e dei nipoti non ancora vaccinati a patto che questi siano in buona salute e senza malattie pregresse. Il “via libera”, però, pone dei limiti per numero di nuclei familiari: i nonni vaccinati potranno visitare i figli e nipoti non ancora vaccinati, ma in casa non potranno esserci persone al di fuori di quel nucleo familiare. Se arriva un vicino di casa, spiegando dal CDC, l’incontro dovrà avvenire all’aperto con mascherine e distanziamento sociale.

Gli assembramenti al chiuso o all’aperto restano vietati indipendentemente da chi ha ricevuto le dosi di vaccino.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →