Lite per le mascherine in aereo: hostess presa a pugni

Lite per le mascherine in aereo: hostess presa a pugni

Una lite sull’uso delle mascherine degenera in rissa su un volo negli USA: ne fa le spese la hostess che perde due denti

È finita in rissa una discussione a bordo di un volo della Southwest Airlines negli Usa. Durante il volo da Sacramento a San Diego, si è accesa una lite verbale sull’uso delle mascherine tra una passeggera e una hostess. In pochi secondi la discussione si è fatta più animata, come si vede in un video ripreso da un’altra passeggera, a farne le spese è stata l’assistente di volo. La hostess ha rimediato un taglio su uno zigomo e la rottura di due incisivi.

Secondo l’autrice del filmato, anche l’hostess avrebbe avuto un comportamento “aggressivo”. Insomma, nessuna delle due avrebbe ragione: “Entrambe sono in difetto secondo me, perché non hanno gestito la cosa nel modo opportuno, civilmente”, sottolinea. Intanto, la Southwest Airlines ha deciso di intervenire subito in maniera decisa: la passeggerà aggressiva sarà interdetta a vita dai loro voli. Al resto ci penserà la polizia di San Diego, che in seguito alla denuncia dell’assistente di volo ha arrestato la donna con l’accusa di lesioni personali gravi.

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →