Ecco come hanno ridotto il Congresso i seguaci di Trump (Video)

Ecco come hanno ridotto il Congresso i seguaci di Trump (Video)

Il Senatore Jeff Merkley riprende con il suo telefonino i danni causati dai sostenitori di Trump durante l’assalto di ieri al Congresso

I danneggiamenti causati dai sostenitori di Trump al Congresso mostrati con un video pubblicato sui social network dal senatore Jeff Merkley. Tramite il suo profilo Twitter, il politico dell’Oregon mostra in che condizioni si trovino uffici e corridoi del congresso dopo il passaggio dei “fan” del presidente uscente degli Stati Uniti. Esattamente come un cronista, il senatore Merkley racconta quella che definisce una “scia di distruzione e saccheggio” a Capitol Hill (Washington).

Nei corridoi si vedono distintamente arredi rotti e scaraventati per terra, poi il politico entra nel suo ufficio, sottolineando come nonostante la porta non fosse chiusa a chiave, sia stata comunque buttata giù. All’interno si notano danneggiamenti vari alla bandiera degli USA, alle sedie e alle poltrone, con tanto di spazzatura e cicche sul pavimento. Inoltre, i “tifosi” di Trump hanno rubato il computer di Merkley e lasciato come segno di conquista una bandiera del presidente uscente.

Il senatore parla di assalto alla Costituzione degli Stati Uniti e a giudicare dagli atti vandalici compiuti, non  di certo un vanto per lo stesso Trump quello di avere dei supporters di questo genere.

Ultime notizie su Donald Trump

Tutto su Donald Trump →