Torino, processo Thyssenkrupp: rabbia dopo la sentenza di s