Pazienti maltrattati al “Don Uva” di Potenza