Marco Bonitta: emozione ad occhi chiusi