Il Cav. si scusi e passi al contrattacco