Ignazio Marino in campagna elettorale contestato dagli animalisti