Catania: disabile picchiato in strada per un parcheggio (Video)

Catania: disabile picchiato in strada per un parcheggio (Video)

Un 44enne sordomuto è stato picchiato selvaggiamente in strada a Paternò: si era lamentato per l’occupazione di un parcheggio riservato ai disabili

Paternò (Catania) – Un sordomuto di 44 anni è stato picchiato selvaggiamente in strada per un parcheggio destinato ai disabili. Come dimostrano le immagini diffuse dai carabinieri, l’uomo aveva rimproverato una famiglia che aveva occupato con la propria auto il parcheggio a lui riservato e dopo una lite verbale, è stato riempito di botte. Per fortuna, una telecamera a circuito chiuso ha ripreso tutta la scena e consentito alle forze dell’ordine di identificare i due aggressori, in seguito denunciati.

Come si vede dalle immagini, il 44enne disabile ha atteso per qualche minuto prima di poter parcheggiare la sua auto nel posto riservato, ma i due uomini (uno con un bimbo in braccio) non hanno gradito. Prima si sono avvicinati al suo finestrino per discutere, poi gli hanno sbattuto addosso la portiere un paio di volte e, dopo che il sordomuto è sceso dalla vettura, uno dei due aggressori gli ha tirato un ceffone. A quel punto, il disabile ha tentato di reagire, ma essendo da solo contro due ha avuto la peggio: dopo averlo riempito di schiaffi, pugni e calci i due, già noti alle forze dell’ordine, lo hanno lasciato in terra sanguinante.