it_IT Sport Blogo.it - Ultime notizie della sezione Sport Wed, 19 Jun 2019 05:14:49 +0000 Wed, 19 Jun 2019 05:14:49 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) https://www.blogo.it/sport 2004-2014 Blogo.it Mondiali calcio femminile: Italia-Brasile 0-1, prima sconfitta (indolore) per le azzurre Tue, 18 Jun 2019 21:31:12 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774472/italia-brasile-mondiali-calcio-femminile-2019 https://www.calcioblog.it/post/774472/italia-brasile-mondiali-calcio-femminile-2019 Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

L’Italia perde con il Brasile per una rete a zero, grazie al gol di Marta su rigore al 74’, ma conserva il primo posto nel gruppo C per la differenza reti globale (+5) sulle avversarie. Le azzurre, che incassano la prima sconfitta a questi mondiali di calcio femminile 2019 in corso in Francia, avevano giocato un bel primo tempo: Bonansea già al 5’ minuto aveva impegnato il portiere verdeoro Barbara, brava a deviarne la conclusione in porta.

Dopo il gol sfiorato al 17’ da Debinha - colpo di tacco sul primo palo e grande parata di Giuliani - al 31’ l’Italia si era resa ancora pericolosa su colpo di testa in area di Girelli mentre poco dopo sempre Bonansea era andata vicinissima al vantaggio su cross dalla destra di Guagni e conclusione in acrobazia. Al 29’ all’Italia era stato giustamente negato un gol di Girelli, su sponda di testa di Giacinti, per fuorigioco.

Dopo la pausa il Brasile è entrato in campo più concentrato e al 52’ ha preso una traversa su punizione dai venti metri di Andressinha. Al 56’ sempre su calcio di punizione, ma dalla tre quarti, lo stacco di testa in area di Kathellen aveva lambito il palo. Altra occasione per la Selecao al 65' con Beatriz che su traversone dalla destra di Marta ha cercato il palo alla destra di Laura Giuliani.

Al 72’ l’episodio del fallo da rigore: Elena Linari ha allargato il braccio in area su Debinha che è caduta a terra. Dal dischetto Marta ha così potuto segnare il suo 17esimo gol ai Mondiali, un record sia per il calcio femminile che maschile.

Ora per le azzurre di Milena Bertolini appuntamento al 25 giugno, per l'ottavo di finale a Montpellier.

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali calcio femminile: Italia-Brasile 0-1, prima sconfitta (indolore) per le azzurre é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 21:31 di Tuesday 18 June 2019

]]>
0
Michel Platini fermato per corruzione nell'indagine sui Mondiali in Qatar 2022 Tue, 18 Jun 2019 08:47:07 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774467/michel-platini-arrestato https://www.calcioblog.it/post/774467/michel-platini-arrestato Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Michel Platini arrestato per corruzione

I media francesi riportano stamattina la notizia dell'arresto di Michel Platini nell'ambito dell'inchiesta per corruzione sull'assegnazione dei Mondiali di calcio 2022 al Qatar avvenuta nel dicembre 2010 presso la sede della Fifa a Zurigo, in Svizzera. Secondo l'accusa, lo sceicco qatariota Mohamed bin Hammam, tra il 2008 e il 2011, avrebbe versato tangenti a diversi importanti dirigenti del calcio mondiale proprio per fare in modo che il suo Paese diventasse la sede della Coppa del Mondo di calcio 2022. Al momento Platini si trova in stato di fermo presso la caserma di Nanterre.

Platini all'epoca era ancora presidente dell'Uefa, il massimo organismo europeo do calcio. L'ex giocatore della Juventus ha infatti ricoperto quel ruolo da gennaio 2007 a ottobre 2015, quando dovette lasciare l'incarico a causa dell'accusa di aver avuto illecitamente due milioni di franchi svizzeri nel 2011 da Sepp Blatter (allora Presidente Fifa) come compenso per delle consulenze prestate tra il 1999 e il 2002.

Dopo quelle accuse la Fifa lo squalificò da qualsiasi attività nel mondo del calcio per otto anni, poi la pena fu abbassata a sei e infine a quattro anni, ma a maggio 2018 la magistratura svizzera ha scagionato Platini, ritenendo che non avesse commesso irregolarità.

PROSEGUI LA LETTURA

Michel Platini fermato per corruzione nell'indagine sui Mondiali in Qatar 2022 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 08:47 di Tuesday 18 June 2019

]]>
0
La Roma replica a Totti: "La sua percezione dei fatti è fantasiosa e lontana dalla realtà" Mon, 17 Jun 2019 20:32:48 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774438/roma-replica-totti https://www.calcioblog.it/post/774438/roma-replica-totti Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

L'AS Roma, che mentre la conferenza stampa di addio di Francesco Totti era ancora in corso ha visto le sue azioni perdere in Borsa, ha replicato alle parole dell'ex capitano con un comunicato stampa:

"Il Club è estremamente amareggiato nell’apprendere che Francesco Totti ha annunciato di lasciare la Società e di non assumere la posizione di Direttore Tecnico dell’AS Roma. Gli avevamo proposto questo ruolo dopo la partenza di Monchi ed eravamo ancora in attesa di una risposta. Riteniamo che il ruolo offerto a Francesco sia uno dei più alti nei nostri quadri dirigenziali: una posizione che ovviamente richiede dedizione e impegno totali, come ci si aspetta da tutti i dirigenti all’interno del Club. Eravamo pronti a essere pazienti con Francesco e ad aiutarlo a mettere in pratica questa trasformazione da grande calciatore a grande dirigente. Il ruolo di Direttore Tecnico è la carica in cui credevamo potesse crescere e in cui ci siamo proposti di supportarlo durante la fase di adattamento"

Dopo la "comprensione", la società passa all'attacco:

"Nonostante comprendiamo quanto sia stato difficile per lui decidere di lasciare l’AS Roma dopo trent’anni, non possiamo che rilevare come la sua percezione dei fatti e delle scelte adottate dal Club sia fantasiosa e lontana dalla realtà"

Infine l'attuale proprietà della Roma manifesta il sospetto che ci sia già qualcuno interessato ad acquistare la squadra e in combutta con Totti:

"Riguardo ai ripetuti riferimenti al suo possibile ritorno con l’insediamento di una nuova proprietà, in aggiunta alle informazioni raccolte da lui stesso in tutto il mondo circa soggetti interessati al Club, ci auguriamo che questa non sia un’anticipazione inopportuna di un tentativo di acquisizione: scenario che potrebbe essere molto delicato in considerazione del fatto che l’AS Roma è una società quotata in Borsa. La proprietà non ha alcuna intenzione di mettere la Roma in vendita adesso o in futuro. Auguriamo a Francesco buona fortuna per quello che deciderà di fare"

PROSEGUI LA LETTURA

La Roma replica a Totti: "La sua percezione dei fatti è fantasiosa e lontana dalla realtà" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:32 di Monday 17 June 2019

]]>
0
L'addio di Totti alla Roma Mon, 17 Jun 2019 14:40:11 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774425/laddio-di-totti-alla-roma https://www.calcioblog.it/post/774425/laddio-di-totti-alla-roma Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

A due anni dalla sua ultima partita da calciatore, Francesco Totti ha deciso di salutare definitivamente la Roma. A partire dall'agosto 2017 era iniziata la sua nuova vita nella società nei panni di dirigente. Dall'esterno non era chiarissimo capire quali fossero i suoi compiti all'interno dell'organizzazione societaria ed oggi Totti ha confermato questa strana ambiguità.

La proprietà ha voluto trattenere il suo simbolo per una questione d'immagine, ma non voleva affidarsi realmente a lui: "Non ho avuto mai la possibilità di esprimermi, non mi hanno mai coinvolto in un progetto tecnico. Se ho preso questa decisione non è per colpa mia. La Roma viene prima di tutto. Oggi avrei potuto anche morire, sarebbe stato meglio piuttosto che staccarmi dalla Roma. Ma come ho detto prima, è meglio che mi stacchi io. Tanti personaggi nella Roma hanno sempre detto che sono troppo ingombrante per questa società".

Totti era pronto a tutto per la Roma, ma la proprietà non ha voluto coinvolgerlo nelle scelte importanti: "Sapevano la mia voglia di poter dare tanto a questa squadra e a questa società. Ma loro non hanno mai voluto, mi tenevano fuori da tutto". L'ex capitano ha puntato il dito contro la proprietà americana e si è detto pronto a tornare sui suoi passi in futuro solo in caso di addio di Pallotta: "Sono pronto a tornare con un'altra proprietà. Il pensiero fisso di alcune persone era quello di togliere i romani dalla Roma e alla fine è prevalsa la verità. Sono riusciti ad ottenere quello che volevano, da 8 anni a questa parte quando sono arrivati gli americani hanno cercato in tutti i modi di metterci da parte. Hanno voluto questo e alla fine ci sono riusciti".

Totti ha raccontato del disagio profondo provato nei panni di un dirigente senza deleghe: "Bisogna essere trasparenti con i tifosi, l'ho sempre detto ai dirigenti: alla gente bisogna dire la verità. Un anno fa in un'intervista dissi che la Roma sarebbe arrivata tra quarto e quinto posto e che la Juve avrebbe rivinto lo scudetto: mi hanno detto che sono un incompetente e che distruggo i sogni ai giocatori e ai tifosi. Se questo è quello che vogliono, di prendere in giro la gente, io non sono fatto così. Io sono trasparente, perché quando lo sei, sei inattaccabile. Per questo non posso stare qui dentro".

A proposito di sincerità, Totti ha avvertito i tifosi: "Tutti sappiamo i problemi reali della società in questo momento, soprattutto per il FairPlay finanziario, che bisogna vendere giocatori entro il 30 giugno. Hanno preso questa scelta difficile di vendere i più forti ed è anche più facile prendere soldi con questi giocatori e tamponare i problemi che ci sono con il FairPlay".

I problemi della Roma sono anche e soprattutto figli dell'assenza di un vero capo: "Quando non c'è il capo tutti fanno come gli pare". A Trigoria, in questi due anni, ha scoperto di avere dei nemici: "Non farò mai il nome, ci sono persone a Trigoria che fanno il male della Roma e il problema è che Pallotta tante cose non le sa e si fida sempre di quelle persone. Io so come va gestita Trigoria perché ci sono cresciuto dentro. Come si fa così ad andare avanti, essere coesi e aiutare la società? Non può essere, perché ognuno fa il bene di se stesso e delle cose che riportano a Boston ne arriverà un decimo".

A Trigoria c'è, per esempio, la figura ingombrante di Franco Baldini che sulla carta dovrebbe essere solo un consulente: "Non c'è mai stato e mai ci sarà un rapporto con lui, se ho preso questa decisione è normale che ci siano stati degli equivoci, problemi interni alla società. Uno di noi doveva scegliere e mi sono fatto da parte io, troppi galli a cantare non servono. Ci sono persone che mettono bocca su tante cose e fanno solo casini, se ognuno facesse il suo sarebbe molto più facile per tutti. Quando canti da Trigoria non lo senti mai il suo canto, l'ultima parola spettava sempre a Londra. E' inutile dire le cose che pensavi o volevi cambiare, era tempo perso".

Totti ha infine assicurato che continuerà a frequentare l'Olimpico nei panni di tifoso: "Se andrò ancora allo stadio l'anno prossimo? In alcune partite sì, perché non dovrei. Sono sempre tifoso della Roma e può darsi pure che andrò in curva sud. Anzi, sai che faccio? Prendo Daniele (De Rossi, ndr) e insieme andiamo a vedere una partita in curva sud, sempre se non va a giocare da un'altra parte".

PROSEGUI LA LETTURA

L'addio di Totti alla Roma é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:40 di Monday 17 June 2019

]]>
0
Ufficiale: Maurizio Sarri è l'allenatore della Juventus Sun, 16 Jun 2019 13:34:39 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774419/ufficiale-maurizio-sarri-e-lallenatore-della-juventus https://www.calcioblog.it/post/774419/ufficiale-maurizio-sarri-e-lallenatore-della-juventus Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

sarri juventus ufficiale

Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. Sono arrivati praticamente in contemporanea i comunicati ufficiali del club bianconero e del Chelsea, anche se la notizia era ormai nell’aria da giorni. Finisce così una telenovela che ha anche diviso il mondo del giornalismo e dei social network per via delle voci relative a Pep Guardiola. Dopo un solo anno in Inghilterra, l’ex tecnico del Napoli torna dunque in Italia e sulla panchina più prestigiosa del Bel Paese. Andrea Agnelli, dopo aver pagato una “penale” ai Blues per poterlo liberare con due anni di anticipo rispetto alla naturale scadenza di contratto, ha fatto sottoscrivere a Sarri un contratto triennale. La presentazione nei prossimi giorni con una conferenza stampa che si terrà all’Allianz Stadium di Torino.



PROSEGUI LA LETTURA

Ufficiale: Maurizio Sarri è l'allenatore della Juventus é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:34 di Sunday 16 June 2019

]]>
0
Calcioscommesse, Operacion Oikos: Immobile si difende, "totalmente estraneo" Sat, 15 Jun 2019 18:54:30 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774416/calcioscommesse-operacion-oikos-immobile-si-difende-totalmente-estraneo https://www.calcioblog.it/post/774416/calcioscommesse-operacion-oikos-immobile-si-difende-totalmente-estraneo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

immobile calcioscommesse

I tentacoli del calcioscommesse dalla Spagna all’Italia? I media iberici sostengono che ci sarebbe anche un filone italiano dell'"Operacion Oikos", che ha portato nelle passate settimane ad importanti arresti tra la Liga e la serie B spagnola. El Pais e As parlano di collegamenti tra l’ex attaccante Carlos Aranda con Mattia Mariotti, ritenuto influente nel giro delle scommesse illegali e che avrebbe tra i suoi clienti Ciro Immobile. Il centravanti della Lazio nega ogni addebito tramite il suo legale.

Secondo quanto emergerebbe dal rapporto della polizia spagnola, Mariotti si sarebbe sentito con Aranda il 2 aprile scorso per offrire al Frosinone di truccare una partita di Serie A e tra i nomi fatti, non è chiaro in che contesto, sarebbe spuntato anche quello di Immobile, che però non risulta essere indagato. Mariotti, inoltre, è considerato dagli inquirenti contiguo ad Aranda e si sarebbe occupato del trasporto dei soldi da Malaga a Roma e ritorno.

Avvocato Immobile: "Totalmente estraneo ai fatti"

Paolo Rodella, avvocato di Ciro Immobile, si è affrettato a ribadire la totale estraneità ai fatti del centravanti della Lazio e della nazionale italiana. Inoltre, diffida chiunque diffonda notizie diffamatorie nei confronti dell’attaccante.

"Con riferimento alle notizie apparse su taluni organi di informazione – dichiara l’avvocato Rodella - , secondo le quali il nome del mio assistito sarebbe stato pronunciato nel corso di conversazioni telefoniche intercettate fra soggetti a vario titolo coinvolti in una vicenda di calcio scommesse in Spagna, Ciro Immobile si dichiara nella maniera più assoluta del tutto estraneo a tali fatti ed esclude categoricamente qualsivoglia coinvolgimento. Il calciatore - prosegue - mi ha già dato incarico di agire nei confronti di tutti coloro che in qualsiasi modo ledano il suo nome la sua immagine e la sua dignità professionale. Pertanto diffidiamo chiunque dal dare credito e diffondere notizie totalmente false e diffamatorie".

PROSEGUI LA LETTURA

Calcioscommesse, Operacion Oikos: Immobile si difende, "totalmente estraneo" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:54 di Saturday 15 June 2019

]]>
0
Mondiale femminile, Giamaica-Italia 0-5: azzurre agli ottavi! Fri, 14 Jun 2019 18:07:57 +0000 https://www.calcioblog.it/post/774315/mondiale-femminile-giamaica-italia-0-5-azzurre-agli-ottavi https://www.calcioblog.it/post/774315/mondiale-femminile-giamaica-italia-0-5-azzurre-agli-ottavi Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog