it_IT Sport Blogo.it - Ultime notizie della sezione Sport Thu, 12 Dec 2019 06:37:55 +0000 Thu, 12 Dec 2019 06:37:55 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) https://www.blogo.it/sport 2004-2014 Blogo.it Champions, Shakhtar-Atalanta 0-3: la Dea è agli ottavi! Wed, 11 Dec 2019 21:14:05 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776446/champions-shakhtar-atalanta-0-3-la-dea-e-agli-ottavi https://www.calcioblog.it/post/776446/champions-shakhtar-atalanta-0-3-la-dea-e-agli-ottavi Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

L'Atalanta è agli ottavi di finale di Champions League. In pochissimi ci avrebbero scommesso prima dell'inizio della fase a gironi e certamente nessuno l'avrebbe fatto al termine del girone d'andata chiuso con 3 sconfitte in altrettante partite, nelle quali la squadra di Gasperini aveva subito 11 gol riuscendo a segnarne appena 2.

I nerazzurri bergamaschi sono invece riusciti a sovvertire qualsiasi pronostico, vincendo per 3-0 sul difficile campo dello Shakhtar Donetsk, al quale sarebbe bastato anche un pareggio per accedere agli ottavi di finale in caso di contemporanea vittoria del Manchester City contro la Dinamo Zagabria; un risultato che sarebbe comunque servito anche all'Atalanta e che è puntualmente arrivato rispettando le aspettative.

Il match è stato sbloccato al 66esimo minuto dal belga Castagne, autore di un tap-in a centro area su un traversone di Gomez. Prima di poter festeggiare i bergamaschi hanno però dovuto attendere il controllo della Var, che fortunatamente ha smentito la chiamata iniziale del guardalinee che aveva segnalato un fuorigioco dell'argentino. Al 77esimo la partita si è messa in discesa per i nerazzurri, rimasti in superiorità numerica per l'espulsione - un po' troppo fiscale - del brasiliano Dodô.

All'80esimo è arrivata la rete del raddoppio bergamasco, firmata da Pasalic con una deviazione sotto misura sugli sviluppi di un'azione d'angolo. In pieno recupero i difensori dello Shakhtar hanno infine regalato al tedesco Gosens il pallone del definitivo 3-0, per la gioia dei 500 tifosi atalantini che hanno deciso di seguire la squadra in questa trasferta.

Una qualificazione da record

Conquistando questa qualificazione l'Atalanta ha stabilito un nuovo record nella storia della Champions League. Da quando la competizione si gioca con la formula attuale, ovvero con una sola fase a gironi seguita poi dai turni ad eliminazione diretta, nessuna squadra era mai riuscita ad approdare agli ottavi dopo aver perso le prime 3 partite disputate.

Esiste un unico precedente simile e riguarda il Newcastle di Bobby Robson, che riuscì nell'edizione 2002/2003 a superare il primo girone eliminatorio vincendo le 3 partite del girone di ritorno dopo aver perso le prime 3 disputate. L'Atalanta, però, ha migliorato anche questo primato perché le sono bastati 7 punti in totale per centrare l'obiettivo.

PROSEGUI LA LETTURA

Champions, Shakhtar-Atalanta 0-3: la Dea è agli ottavi! é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 21:14 di Wednesday 11 December 2019

]]>
0
Manovra, esonero contributivo al 100% per le sportive professioniste Wed, 11 Dec 2019 17:02:44 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517452/manovra-esonero-contributivo-al-100-per-le-sportive-professioniste https://www.outdoorblog.it/post/517452/manovra-esonero-contributivo-al-100-per-le-sportive-professioniste Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

conegliano mondiale club volley femminile

La Commissione Bilancio del Senato ha dato oggi il via libera ad un emendamento alla manovra finanziaria che equiparerà le atlete agli atleti professionisti con l'obiettivo di promuovere il professionismo nello sport femminile.

Le atlete diventano così sportive professioniste al pari degli atleti e come tali avranno tutte le tutele previste dalle legge sulle prestazioni di lavoro sportivo, come accade da tempo per gli atleti.

Le sportive professioniste potranno godere di un esonero contributivo al 100% per tre anni in presenza di un contratto di lavoro sportivo con una società sportiva femminile "con esclusione dei premi per l'assicurazione obbligatoria infortunistica, entro il limite massimo di 8.000 euro su base annua".

Tra le prime reazioni pubbliche c'è stata quella della senatrice Donatella Conzatti, capogruppo per Italia Viva nella commissione bilancio del Senato:

Con l’ok in commissione bilancio dell’emendamento fortemente voluto da Italia Viva sulle atlete professioniste facciamo un altro passo importante verso la parità di genere. Con questo emendamento agevoliamo le sportive professioniste che sin qui hanno lavorato troppo spesso senza la possibilità di costruire un percorso professionale garantito. Da oggi si cambia.

PROSEGUI LA LETTURA

Manovra, esonero contributivo al 100% per le sportive professioniste é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:02 di Wednesday 11 December 2019

]]>
0
Biraghi: polemiche per i parastinchi fascisti durante Inter-Barcellona Wed, 11 Dec 2019 12:22:37 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776440/biraghi-polemiche-per-i-parastinchi-fascisti-durante-inter-barcellona https://www.calcioblog.it/post/776440/biraghi-polemiche-per-i-parastinchi-fascisti-durante-inter-barcellona Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

biraghi parastinchi fascisti inter barcellona

Cristiano Biraghi, terzino dell’Inter, finisce nella bufera per un dettaglio mostrato dalle TV durante il match perso ieri sera contro il Barcellona. Il calciatore nerazzurro viene ripreso mentre si sistema i parastinchi all’interno dei calzettoni e sulle protezioni emergono immagini e parole che richiamano all’ideologia fascista. Non è chiaro se il giocatore sia consapevole o meno di quanto impresso sui parastinchi, ma sono in tanti sui social network a chiedere provvedimenti, anche all’interno della stessa tifoseria dell’Inter.

"Vae victis" è la scritta impressa accompagnata da un disegno che richiama la simbologia di estrema destra. La frase “Guai ai vinti” è tra l’altro impressa anche sul petto del calciatore, che se l’è fatta tatuare sempre in latino. Non è tra l’altro la prima volta che Biraghi finisce tra i trend topic sui social network, perché già lo scorso anno, quando era alla Fiorentina, qualcuno aveva notato le sue tendenze estremiste. Tramite il suo profilo Instagram, l’ex viola aveva mostrato i suoi nuovi parastinchi sui quali erano impressi con gli stessi caratteri di quelli attuali le scritte "Sarà victoria" e "Mai domo".

Molti supporters viola sono intervenuti nella polemica social invitando Commisso a cedere il calciatore - ora in prestito - all’Inter a titolo definitivo.

PROSEGUI LA LETTURA

Biraghi: polemiche per i parastinchi fascisti durante Inter-Barcellona é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:22 di Wednesday 11 December 2019

]]>
0
Champions: Inter-Barcellona 1-2, Napoli-Genk 4-0 | Ancelotti vola agli ottavi, Nerazzurri eliminati Tue, 10 Dec 2019 20:21:20 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776420/napoli-genk-4-0-milik-trascina-azzurri-agli-ottavi-di-champions https://www.calcioblog.it/post/776420/napoli-genk-4-0-milik-trascina-azzurri-agli-ottavi-di-champions Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Inter Barcellona termina 1-2 al Meazza: la sconfitta, maturata sul finale, costa alla squadra di Antonio Conte la fine dell’avventura in Champions League e la retrocessione in Europa League.

I nerazzurri partono bene sfiorando la rete con D'Ambrosio in avvio, ma il gol dei blaugrana al 3' con Perez, su errore di Godin, è una vera doccia fredda. Al 33’ il Barcellona va molto vìcino al 2-0 con Lenglet. L'Inter reagisce e sul finale del primo tempo trova il pareggio con Lukaku che al 44’ finalizza su assist di Lautaro.

L’attaccante belga ha altre due occasioni nella ripresa, al 61’ e al 64’. Poco dopo ci prova Lautaro, al 72’, mentre un minuto prima era stato Vidal per il Barcellona a mettere al lato una buona palla. Il gol della vittoria per i catalani arriva all’87 da parte di Fati che aveva appena fatto il suo ingresso in campo.

TABELLINO INTER-BARCELLONA 1-2

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D'Ambrosio (30' st Politano), Vecino, Brozovic, Borja Valero (32' st Esposito), Biraghi (24' st Lazaro); Lukaku, Lautaro. A disposizione: Padelli, Dimarco, Candreva, Bastoni. All.: Antonio Conte.

BARCELLONA (5-3-2): Neto; Wague, Umtiti, Todibo, Lenglet, Firpo; Rakitic (18' st De Jong), Vidal, Aleñá; Griezmann (17' st Suarez), Perez (40' st Ansu Fati). A disposizione: ter Stegen, Busquets, Araujo, Morer. All.: Ernesto Valverde.

MARCATORI: 23' st Perez (B), 44' pt Lukaku (I), 41' st Ansu Fati (B).

AMMONITI: Borja Valero, De Vrij, Godin (I); Lenglet, Firpo (B).

Napoli-Genk 4-0: Azzurri agli ottavi

napoli genk 1-0

Il Napoli batte il Genk per 4-0 e vola al secondo posto del girone E di Champions League, subito dietro il Liverpool che ha vinto per 2-0 sul Salisburgo.

Azzurri subito pericolosi con Koulibaly che su colpo di testa si vede negare il gol dalla traversa. Poi al 3’ il risultato si sblocca su errore del portiere ospite: Vandevoordt tenta di dribblare Milik che però capisce le sue intenzioni e mette a segno l'1-0.

Al 26’ l’attaccante polacco bissa, ben servito da Di Lorenzo. Dodici minuti dopo Milik sigla la tripletta personale su calcio di rigore. Nel secondo tempo gli azzurri controllano la partita e ancora su rigore, al 29’, Mertens segna il gol del 4-0.

La squadra di Ancelotti sale così a quota 12 punti nel girone, distanziata di una lunghezza dai reds.

TABELLINO NAPOLI-GENK 4-0

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Rui; Callejon (34' st Llorente), Allan, Ruiz, Zielinski (27' st Gaetano); Mertens, Milik (33' st Lozano). A disposizione: Elmas, Insigne, Luperto, Ospina. All.: Ancelotti.

GENK (3-4-3): Vandevoordt; Maehle, Dewaest, Lucumi, De Norre; (37' st Neto) Hrosovsky, Berge, Ito; Paintsil, Onuachu, Samatta (18' st Bongonda). A disposizione: Borges, Coucke, Hagi, Ndongala, Odey, Wouters. All.: Wolf.

MARCATORI: 3' pt Milik (N), 26' pt Milik (N), 38' pt Milik (N, rigore), 29' st Mertens (N, rigore).

AMMONITI: Mario Rui, Koulibaly (N); Vandevoordt, De Norre, Paintsil (G).

PROSEGUI LA LETTURA

Champions: Inter-Barcellona 1-2, Napoli-Genk 4-0 | Ancelotti vola agli ottavi, Nerazzurri eliminati é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:21 di Tuesday 10 December 2019

]]>
0
Doping: Russia esclusa dalle Olimpiadi Mon, 09 Dec 2019 11:17:55 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517440/doping-russia-olimpiadi https://www.outdoorblog.it/post/517440/doping-russia-olimpiadi Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

russia esclusa olimpiadi 2020

La Russia non potrà partecipare alle prossime Olimpiadi e ai prossimi Campionati del mondo secondo quanto ha stabilito la Wada, l'Agenzia mondiale antidoping. A riportare la notizia è il quotidiano sportivo francese L'Équipe secondo cui la Wada ha sanzionato la federazione russa a causa delle ripetute pratiche considerate scorrette in tema di controlli antidoping sui suoi atleti, controlli ritenuti falsificati.

Il provvedimento dell’Agenzia mondiale antidoping determinerà l’eliminazione per quattro anni della delegazione russa dalle principali competizioni sportive internazionali come i Giochi di Tokyo 2020, con inizio il 24 luglio e fine il 9 agosto prossimi, e le successive Olimpiadi invernali di Pechino 2022.

Secondo il comitato esecutivo della Wada la Russia ha contraffatto i dati di laboratorio con prove false eliminando i file relativi ai test antidoping che erano risultati positivi. L’Agenzia antidoping ha raccomandando l’esclusione della bandiera russa da qualsiasi campionato mondiale per il prossimo quadriennio ammettendo la possibile presenza di atleti russi sotto una bandiera "neutrale".

La decisione della Wada prevede anche che la Russia non potrà ospitare grandi eventi sportivi sul suo territorio né candidarsi per organizzarli. Mosca potrà ora presentare appello al Tas, il Tribunale di Arbitrato per lo Sport, contro la sanzione sul doping di Stato.

PROSEGUI LA LETTURA

Doping: Russia esclusa dalle Olimpiadi é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 11:17 di Monday 09 December 2019

]]>
0
Europei nuoto 2019, Quadarella oro anche nei 400sl. Italia da record Sun, 08 Dec 2019 21:21:02 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517430/europei-nuoto-2019-quadarella-oro-anche-nei-400sl-italia-da-record https://www.outdoorblog.it/post/517430/europei-nuoto-2019-quadarella-oro-anche-nei-400sl-italia-da-record Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Dopo la medaglia d'oro negli 800 metri stile libero, Simona Quadarella (classe 1998) si è concessa il bis anche sulla distanza dei 400 metri stile libero. Con quest'ultimo acuto della squadra italiana si sono chiusi gli Europei di nuoto in vasca corta di Glasgow, nei quali gli azzurri hanno stabilito un nuovo record conquistando 20 medaglie (6 ori, 7 argenti, 7 bronzi) che sono valse il secondo posto nel medagliere alle spalle della Russia (22 medaglie: 13 ori, 5 argenti, 4 bronzi)

Quella della Quadarella è la quinta medaglia della giornata: Martina Carraro ha vinto la medaglia di bronzo nei 200m rana, stabilendo il nuovo record italiano in 2:19.68; Alessandro Miressi ha vinto l'argento nei 100m stile libero, anche lui stabilendo il nuovo record italiano in 45.90; Elena Di Liddo ha vinto l'argento nei 100m farfalla; argento anche nella 4x50 mista femminile con Silvia Scalia, Benedetta Pilato, Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro.

Le medaglie italiane

14 delle 20 medaglie azzurre sono state conquistate dalla squadra femminile

Medaglie d'oro

- Simona Quadarella negli 800m stile libero
- Simona Quadarella nei 400m stile libero
- Gregorio Paltrinieri nei 1500m stile libero
- Margherita Panziera nei 200m dorso
- Benedetta Pilato nei 50m dorso
- Martina Carraro nei 100m dorso

Medaglie d'argento

- Alessandro Miressi nei 100m stile libero
- Federica Pellegrini nei 200m stile libero
- Martina Carraro nei 50m dorso
- Arianna Castiglioni nei 100m dorso
- Elena Di Liddo nei 100m farfalla
- Ilaria Bianchi nei 200m farfalla
- Silvia Scalia, Benedetta Pilato, Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro nella 4x50 mista

Medaglia di bronzo

- Gabriele Detti nei 400m stile libero
- Fabio Scozzoli nei 50m dorso
- Fabio Scozzoli nei 100m dorso
- Martina Caramignoli negli 800m stile libero
- Martina Carraro nei 200m dorso
- Ilaria Cusinato nei 400m misti
- Federico Bocchia, Marco Orsi, Giovanni Izzo e Alessandro Miressi nella 4x50 stile libero

PROSEGUI LA LETTURA

Europei nuoto 2019, Quadarella oro anche nei 400sl. Italia da record é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:21 di Sunday 08 December 2019

]]>
0
Volley: Conegliano e Lube sul tetto del mondo Sun, 08 Dec 2019 16:50:51 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517414/volley-conegliano-vince-il-mondiale-per-club-femminile https://www.outdoorblog.it/post/517414/volley-conegliano-vince-il-mondiale-per-club-femminile Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

A poche ore di distanza dalla vittoria da parte di Conegliano nel Mondiale per club del volley femminile è arrivato anche il successo della Lube in quello maschile. La squadra marchigiana ha sconfitto nella finale di Betim i brasiliani e padroni di casa del Sada Cruzeiro. Il punteggio finale è stato di 3-1 (25-23; 19-25; 31-29; 25-21) e questo successo per la squadra di Civitanova ha il sapore del riscatto, dopo le sconfitte nell'ultimo atto dell'edizione 2017 contro i russi dello Zenit-Kazan e in quella dell'anno scorso contro Trentino Volley.

Con questo successo la Lube ha messo in bacheca l'unico trofeo che mancava nel suo palmares, già arricchito in questa stagione con la vittoria del quinto campionato italiano e della seconda Champions League.

Ad alzare il trofeo al cielo è stato l'azzurro Osmany Juantorena, arrivato oggi alla quinta vittoria di questo trofeo dopo i 4 successi consecutivi con il Trentino Volley ottenuti tra il 2009 ed il 2012.

Pietro Bruno Cattaneo, presidente della Federazione Italiana Pallavolo, ha salutato con entusiasmo il successo delle due squadre italiane: “Sono davvero orgoglioso di Conegliano e Civitanova. Entrambe hanno compiuto una grandissima impresa, battendo le più forti formazioni del panorama mondiale. Abbiamo vissuto delle splendide giornate seguendo con grande passione e tifo le gare dei due tornei mondiali. Voglio rivolgere da parte di tutta la Federazione Italiana Pallavolo le più sentite congratulazioni a Conegliano e Civitanova, così come all’Igor Gorgonzola Novara, per lo straordinario Mondiale di club disputato. Con i loro successi hanno permesso ancora una volta al volley italiano di imporsi da protagonista sulla scena internazionale”.

Volley: Conegliano vince il Mondiale per club femminile

conegliano mondiale club volley femminile

Conegliano vince il Mondiale per club di volley femminile. Il club veneto, trascinato da una incontenibile Paola Egonu, si è sbarazzata in quattro set delle turche dell’Eczacibasi: questi i parziali: 22-25, 25-14, 25-19, 25-21. Conegliano cede solo il primo set, quando le avversarie recuperano un passivo di 8 punti e chiudono a 25 contro 22. Dal secondo set in poi è stato monologo delle venete, con la Egonu a fare la parte del martello: 33 punti per l’azzurra.

Quarto posto per Novara, che non riesce a centrare il terzo gradino del podio perdendo 3-0 (parziali 26-24, 25-23, 25-21) contro l’altra squadra turca in gara, il VakifBank.

PROSEGUI LA LETTURA

Volley: Conegliano e Lube sul tetto del mondo é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:50 di Sunday 08 December 2019

]]>
0
Atalanta-Verona: Di Carmine segna con 2 palloni in campo, bufera su arbitro e VAR Sat, 07 Dec 2019 20:20:23 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776417/atalanta-verona-di-carmine-segna-con-2-palloni-in-campo-bufera-su-arbitro-e-var https://www.calcioblog.it/post/776417/atalanta-verona-di-carmine-segna-con-2-palloni-in-campo-bufera-su-arbitro-e-var Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

atalanta verona gol di carmine due palloni

Ancora polemiche arbitrali in Serie A. Nel corso di Atalanta-Verona, gara vinta in rimonta dai nerazzurri bergamaschi con il punteggio di 3-2, gli ospiti hanno messo a segno una rete evidentemente irregolare. Al 23’, l’Hellas si è infatti portato in vantaggio con Di Carmine sugli sviluppi di un fallo laterale battuto da Faraoni. La battuta, però, avviene molto più avanti dal punto in cui è uscito precedentemente il pallone e contestualmente a Faraoni c’è anche Rrahmani in campo con un altro pallone tra le mani.

L’arbitro Valeri non ravvisa alcuna irregolarità, ma ancora più grave è la decisione del VAR (Di Bello e l’assistente De Meo), che dopo un consulto con il direttore di gara lo inducono a confermare la sua prima decisione. Infuriato il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, perché la rete era effettivamente da annullare, regolamento alla mano: la rimessa laterale è stata infatti battuta diversi metri più avanti dal punto corretto e inoltre non si può svolgere un’azione di gioco con due palloni in campo. Sui social network la discussione è inevitabilmente infuocata.

PROSEGUI LA LETTURA

Atalanta-Verona: Di Carmine segna con 2 palloni in campo, bufera su arbitro e VAR é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:20 di Saturday 07 December 2019

]]>
0
Udinese-Napoli 1-1: highlights e video gol Sat, 07 Dec 2019 19:16:24 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776410/udinese-napoli-1-1-highlights-e-video-gol https://www.calcioblog.it/post/776410/udinese-napoli-1-1-highlights-e-video-gol Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

udinese-napoli 1-1 highlights video gol

Udinese-Napoli 1-1. Continua il momento negativo per il Napoli di Carlo Ancelotti, che non va oltre il pareggio alla Dacia Arena di Udine. Nel terzo anticipo della 15° giornata di Serie A, gli azzurri cominciano molto male la partita, non riuscendo praticamente mai ad impensierire il portiere bianconero Musso nella prima frazione di gioco. L’Udinese è molto volitiva e al 32’ sfrutta alla perfezione un contropiede andando in gol con Lasagna. Si va al riposo con il punteggio di 1-0.

Nel secondo tempo scende in campo un altro Napoli e l’Udinese viene messa alle corde fino a quando capitola al 69’. È Zielinski a firmare la rete dell’1-1, ma da lì in poi gli attacchi dei partenopei, pur numerosi, saranno piuttosto confusi. Clamorosa la palla gol per la vittoria capitata sui piedi di Llorente. Con questo pareggio, il Napoli rimane 7° in classifica con 21 punti, a sette lunghezze dall’Atalanta di Gasperini e con la possibilità di essere raggiunto domani dal Parma. Tira una brutta aria attorno a Carlo Ancelotti, che al termine della partita si difende così: "Nello spogliatoio di polveriera non c'è niente, sento parlare di squadra spaccata, di metodi d'allenamento blandi. Questo è tutto falso", le parole rilasciate a Sky Sport.

Udinese-Napoli 1-1 | Tabellino

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Ter Avest (29' st Pussetto), Fofana, Mandragora, De Paul (39' st Barak), Stryger Larsen; Okaka, Lasagna (44' st Becao).
A disp.: Perisan, Nicolas, Sierralta, Opoku, Walace, Nestorovski, Teodorczyk. All.: Gotti.
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne (1' st Llorente); Mertens, Lozano (16' st Younes).
A disp.: Ospina, Karnezis, Maksimovic, Luperto, Hysaj, Elmas, Gaetano, Leandrinho. All.: Ancelotti.
Arbitro: Mariani
Marcatori: 32' Lasagna (U), 24' st Zielinski (N)
Ammoniti: De Paul, Fofana, Okaka (U); Callejon, Mertens, Mario Rui (N)
Espulsi: (dalla panchina) 35' st Maksimovic

Udinese-Napoli 1-1 | Highlights

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DEI GOL

PROSEGUI LA LETTURA

Udinese-Napoli 1-1: highlights e video gol é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:16 di Saturday 07 December 2019

]]>
0
Europei nuoto 2019: Quadarella d'oro negli 800 stile libero, bronzo per Caramignoli Thu, 05 Dec 2019 19:22:55 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517411/europei-nuoto-2019-quadarella-doro-negli-800-stile-libero https://www.outdoorblog.it/post/517411/europei-nuoto-2019-quadarella-doro-negli-800-stile-libero Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Salgono ad otto le medaglie vinte dall'Italia agli Europei di Nuoto in vasca corta che si stanno celebrando in questi giorni a Glasgow, in Scozia. Oggi Simona Quadarella ha vinto la medaglia d'oro negli 800 stile libero.

La giovane nuotatrice romana - già medaglia d'oro nei 400 m, 800 m e 1500 m stile libero ai Campionati europei di Glasgow 2018 - ha totalizzato 8'10"30 e si è piazzata davanti all'ungherese Ajna Kesely (8'11"77) e all'italiana Martina Caramignoli (8'12"36).

PROSEGUI LA LETTURA

Europei nuoto 2019: Quadarella d'oro negli 800 stile libero, bronzo per Caramignoli é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 19:22 di Thursday 05 December 2019

]]>
0
Titolo razzista, Milan e Roma vietano accesso ai centri sportivi al Corriere Dello Sport Thu, 05 Dec 2019 18:53:46 +0000 https://www.calcioblog.it/post/776405/titolo-razzista-corriere-dello-sport https://www.calcioblog.it/post/776405/titolo-razzista-corriere-dello-sport Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Divieto di accesso a tutti i giornalisti del Corriere Dello Sport ai centri sportivi del Milan e della Roma fino alla fine dell'anno. È quanto hanno annunciato oggi le due società calcistiche dopo le polemiche sollevate dal titolo in prima pagina del Corriere Dello Sport dopo il match Inter-Roma di venerdì sera.

Black Friday, questo il titolo in cui si fa riferimento al colore della pelle dei due giocatori in prima pagina, Romelu Lukaku e Chris Smalling, in passato compagni di squadra al Manchester United e ora rispettivamente attaccante dell'Inter e difensore della Roma.

Il pezzo era tutt'altro che razzista, anzi era incentrato anche sull'impegno dei due calciatori contro il razzismo, richiamato anche in prima pagina. Quel titolo, però, così inutilmente riferito al colore della pelle dei due giocatori, ha rovinato il risultato finale. E in poche ore ha fatto il giro del Mondo anche grazie agli account social ufficiali della Roma e del Milan.

Solo pochi giorni fa ben 20 club di Serie A hanno sottoscritto una lettera aperta indirizzata "a chi ama il calcio" promettendo di combattere ogni forma di razzismo nel mondo del calcio. E così i giornalisti del Corriere dello Sport sperimenteranno sulla propria pelle un'interdizione senza precedenti.

Da qui fino alla fine dell'anno, poco meno di un mese, ai giornalisti della testata sarà impedito l'accesso al centro sportivo della Roma e a quello del Milan. La nota diffusa dalle due società non lascia spazio ad interpretazioni:

Crediamo che tutti i giocatori, i club, i tifosi e i media debbano essere uniti nella lotta contro il razzismo nel mondo del calcio ed è responsabilità di tutti noi essere estremamente precisi nella scelta delle parole e dei messaggi che trasmettiamo.

In risposta al titolo "Black Friday" pubblicato oggi dal giornale, la Roma e il Milan hanno deciso di negare al Corriere dello Sport l’accesso ai centri di allenamento per il resto dell'anno e hanno stabilito che i rispettivi giocatori non svolgeranno alcuna attività mediatica con il giornale durante questo periodo.

Entrambi i club sono consapevoli che comunque l’articolo di giornale associato al titolo "Black Friday" contenga un messaggio antirazzista ed è questa la ragione per la quale sarà vietato l’accesso al Corriere dello Sport solo fino a gennaio.
Restiamo totalmente impegnati nella lotta contro il razzismo.

Dalle pagine del Corriere Dello Sport, però, Ivan Zazzaroni difende quel titolo, evidentemente inconsapevole che non spetta a lui stabilire cosa può essere considerato razzista o meno, ma in questo caso ai due giocatori chiamati in causa che hanno prontamente preso le distanze da quel titolo.

La suburra mentale dei moralisti della domenica, quando anche giovedì è domenica. “Black Friday”, per chi vuole e può capirlo, era ed è solo l’elogio della differenza, l’orgoglio della differenza, la ricchezza magnifica della differenza. Se non lo capisci è perché non ce la fai o perché ci fai. Un titolo innocente, peraltro perfettamente argomentato da Roberto Perrone, viene trasformato in veleno da chi il veleno ce l’ha dentro.

Ammettere l'errore, e anche ammettere di non aver capito perché si è trattato di un errore, sarebbe stato ben più umile ed elegante.

PROSEGUI LA LETTURA

Titolo razzista, Milan e Roma vietano accesso ai centri sportivi al Corriere Dello Sport é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:53 di Thursday 05 December 2019

]]>
0
Europei nuoto 2019: Pilato vince i 50 rana, Carraro d'argento Wed, 04 Dec 2019 20:36:47 +0000 https://www.outdoorblog.it/post/517405/europei-nuoto-2019-pilato-vince-i-50-rana-carraro-dargento https://www.outdoorblog.it/post/517405/europei-nuoto-2019-pilato-vince-i-50-rana-carraro-dargento Mirko Nicolino Mirko Nicolino

europei nuoto 2019 pilato carraro

Gli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Glasgow cominciano benissimo per l’Italia. Benedetta Pilato vince i 50 rana femminili conquistando la medaglia d’oro in 29"32. Sul secondo gradino del podio un’altra nuotatrice azzurra, Martina Carraro (29"60), che si aggiudica così la medaglia d’argento. Intervistata da Rai Sport dopo l’impresa, Benedetta Pilato ha dichiarato visibilmente emozionata:

"Non so cosa dire, sono supercontenta. Volevo fare bene. Pensavo di dover confermare qualcosa e di dover dimostrare qualcosa a qualcuno. Adesso - ha aggiunto la 14enne pugliese - la vivrò con molta più tranquillità".

E non sono le uniche soddisfazioni per i colori azzurri, perché in giornata sono arrivati anche quattro medaglie di bronzo. Ad aggiudicarseli sono stati Ilaria Cusinato nei 400 misti (4'29"13), Gabriele Detti nei 400 stile libero (3'38"06), Fabio Scozzoli nei 50 rana (25"84) e la staffetta nella 4x50 sl uomini (1'24"50).

PROSEGUI LA LETTURA

Europei nuoto 2019: Pilato vince i 50 rana, Carraro d'argento é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:36 di Wednesday 04 December 2019

]]>
0