Orienteering – Quarta Tappa del circuito OAS

Palermo. Cinque gare in tre giorni. Nonostante le tenui minaccie di pioggia, nessuno degli atleti presenti si è scoraggiato e pochi minuti prima della partenza di gara 1 è tornato il sereno. La prima gara ha fatto segnare il tempo straordinario dell’atleta internazionaleMarco Seppi(Cus bologna) che ha completato l’intero percorso Elite in soli 11 minuti.La

Palermo. Cinque gare in tre giorni. Nonostante le tenui minaccie di pioggia, nessuno degli atleti presenti si è scoraggiato e pochi minuti prima della partenza di gara 1 è tornato il sereno.

La prima gara ha fatto segnare il tempo straordinario dell’atleta internazionaleMarco Seppi(Cus bologna) che ha completato l’intero percorso Elite in soli 11 minuti.

La Gara 2 ha preso il via alle 15.00 dalla struttura equestre con una performance di Horse-o, ovvero una disciplina mista di orientamento a cavallo, eseguita dal Comando di Polizia Municipale di Palermo reparto Ippomontato. L’Horse-o è una nuova formula che nata di recente proprio grazie agli eventi organizzati in Sicilia.

Il miglior tempo di questa gara è da attribuire a Daniele Pagliari (Gruppo Sportivo Forestale) con il tempo eccezionale di 8 minuti; Pagliari è già stato terzo agli scorsi Campionati Italiani di Subiaco nella categoria “Long Distance”.

Oggi Gara 3 e 4. La manisfestazione siciliana si concluderà poi domenica 21 con un Orienteering del gusto, simpatica parentesi che consente ad atleti e turisti di provare le specialità culinarie del Palermitano e di scoprine le meraviglie paesaggistiche.

Per ulteriori informazioni visitate il sito di Orienteeringsicilia.it