Chiavari, dentista evasore nasconde 455.000 euro al Fisco

L’odontoiatra secondo la Gdf avrebbe nascosto al Fisco un ammontare superiore al 50% di quanto percepito.

A Chiavari, in provincia di Genova, la guardia di finanza ha scoperto un medico odontoiatra super evasore che non ha dichiarato compensi per oltre 455.000 euro.

Il professionista secondo le fiamme gialle avrebbe nascosto al Fisco un ammontare superiore al 50% di quanto in realtà percepito. Per gli investigatori il dentista è proprietario di numerosi immobili, un patrimonio definito sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati.

Gli investigatori sono riusciti a ricostruire il giro delle fatture in nero e dei compensi non dichiarati dall’odontoiatra confrontando i dati della contabilità ufficiale con le informazioni contenute nei questionari fatti compilare in studio ai clienti, oltre ad eseguire accertamenti sulla documentazione relativa a rapporti finanziari sequestrata nello stesso studio del medico, che se l’è cavata con una denuncia per evasione fiscale.

E rimanendo a Chiavari ieri la Gdf aveva accertato una evasione fiscale per 227.000 euro ad opera di una società del settore del commercio all’ingrosso di carni che operava in tutto il nord Italia: tra il 2006 e il 2008 la società non ha dichiarato ricavi per 2,3 milioni di euro, riuscendo così a praticare prezzi molto più competitivi rispetto alla concorrenza.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo.it