M5S, Beppe Grillo festeggia per Pomezia e Assemini

Il MoVimento 5 Stelle trionfa al ballottaggio nei comuni di Pomezia e Assemini. Beppe Grillo tramite il suo blog manifesta soddisfazione: “Cammino di M5S lento, ma inesorabile”

I sondaggi lo davano in caduta e questi due giorni di ballottaggio hanno confermato l’andamento negativo. Dopo il boom delle elezioni politiche del febbraio scorso, il MoVimento 5 Stelle ha perso consensi da una parte all’altra del Paese, tanto che ad andare al ballottaggio erano stati soltanto tre comuni: Pomezia (Roma), Assemini (Cagliari) e Martellago (Venezia).

I cittadini dei tre comuni hanno espresso le loro preferenze a scegliere un sindaco M5S sono stati quelli di Pomezia e di Assemini, che hanno eletto rispettivamente Fabio Fucci, informatico di 34 anni, e Mario Puddu, ingegnere 40enne, scelto dal 63,7% dei votanti. A Martellago, invece, ha trionfato la candidata del centrosinistra, Monica Barbiero, eletta con il 68% dei voti contro il 32% di Antonio Santoliquido di M5S.

Il commento di Beppe Grillo non si è fatto attendere. Nonostante l’evidente flop del movimento in tutto il Paese, il comico genovese esprime soddisfazione:

Il cammino del MoVimento 5 Stelle all’interno delle istituzioni è lento, ma inesorabile. Mario Puddu è il nuovo sindaco M5S di Assemini, provincia di Cagliari. Fabio Fucci è il nuovo sindaco M5S di Pomezia, provincia di Roma. Mario, Fabio e i ragazzi del MoVimento apriranno le porte dei comuni ai cittadini. A loro va l’abbraccio di tutta la comunità del M5S. Vi staremo vicini!

Intanto anche i cittadini di Ragusa, in Sicilia, hanno dimostrato interesse per M5S: lo spoglio si è concluso e al ballottaggio andranno il candidato del PD Giovanni Cosentini e Federico Piccitto del MoVimento 5 Stelle, che hanno ottenuto rispettivamente il 29,34% e 15,64% dei voti.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati