Ex candidato sindaco ritrovato carbonizzato nel Vibonese

Giuseppe Damiano Cricrì, ex candidato sindaco di Dinami, era scomparso lunedì sera. Al momento non si esclude nessuna pista, suicidio compreso.

di remar

È giallo ad Acquaro, nel Vibonese, dove i carabinieri hanno ritrovato nelle campagne del centro di 2.500 abitanti il cadavere carbonizzato di Giuseppe Damiano Cricrì, 40 anni.

L’uomo si era candidato a sindaco di Dinami, altro comune in provincia di Vibo Valentia, alle ultime elezioni amministrative ma la lista che lo sosteneva aveva raccolto una manciata di voti.

I familiari ne avevano denunciato la scomparsa dopo che lunedì sera l’uomo non aveva fatto ritorno a casa. Il corpo carbonizzato di Cricrì è stato rinvenuto oggi all’interno della sua auto, data alle fiamme.

Sul posto il pm di turno e il medico legale. Indagano i carabinieri della compagnia di Serra San Bruno che allo stato non se la sentono di escludere alcuna ipotesi, compreso il suicidio.

(in aggiornamento)

© Foto TMNews – Tutti i diritti riservati