Le pagelle del lunedì

Gianfranco Fini: ungarettiano. Voto 5-. Fli, fra voltagabbana, camerati e sbandati. Partito senza idee, generali e senza truppe. La primavera non si vede. Terzo pollo. Si sta come, d’autunno, sugli alberi, le foglie. Pier Ferdinando Casini: leopardiano. Voto 5-. Udc, fra indecisi, pentiti e poltronisti. Partito senza idee, generali e senza truppe. Terzo pollo. Passero

Gianfranco Fini: ungarettiano. Voto 5-. Fli, fra voltagabbana, camerati e sbandati. Partito senza idee, generali e senza truppe. La primavera non si vede. Terzo pollo. Si sta come, d’autunno, sugli alberi, le foglie.

Pier Ferdinando Casini: leopardiano. Voto 5-. Udc, fra indecisi, pentiti e poltronisti. Partito senza idee, generali e senza truppe. Terzo pollo. Passero solitario, alla campagna, cantando vai finchè non more il giorno.

I Video di Blogo