L’Aquila: traffico di droga dai Balcani, 71 arresti nell’operazione Ellenika

Il blitz del Reparto operativo speciale dei carabinieri è ancora in corso: i militari hanno sequestrato 2 quintali di eroina afgana e 5 di marijuana.

Operazione antidroga dei carabinieri del Ros che questa mattina hanno eseguito 71 arresti stroncando un traffico di stupefacenti dai Balcani.

Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dalla procura distrettuale antimafia dell’Aquila per l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.

L’organizzazione, spiegano gli inquirenti, era molto estesa, con ramificazioni in diversi Paesi e avrebbe messo in commercio centinaia di chili di eroina e marijuana.

Il blitz odierno, scaturito dall’inchiesta denominata Ellenika, è ancora in corso non solo in Italia, ma anche in Albania, Bosnia e Kosovo. Finora i militari del hanno sequestrato 2 quintali di eroina afghana e 5 di marijuana. Droga destinata a un gruppo criminale con sede in Abruzzo, che la vendeva sia sul mercato locale che nelle Marche e in Puglia. 

Le indagini rientrano in un più vasto progetto europeo di contrasto alla criminalità balcanica e si sono avvalse del supporto di Europol e della Dcsa, della polizia albanese, kosovara, bosniaca, slovena, croata.

I Video di Blogo

Marco Carta – Il meglio sta arrivando (Official Video)

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →