Catania: Salvatore Paternò uccide la sua ex convivente e si suicida

Paternò, omicidio-suicidio: Salvatore Paternò si è suicidato dopo aver ucciso l’ex convivente Enza Maria Anicito.

di remar


Ha ucciso la sua ex convivente a colpi di pistola, poi con la stessa arma regolarmente detenuta si è tolto la vita. È la ricostruzione dell’omicidio-suicidio avvenuto questa mattina intorno alle 9 a Paternò, comune di quasi 50mila abitanti alle porte di Catania.

Salvatore Paternò, di 46 anni, avrebbe assassinato in strada Enza Maria Anicito, 42, prima di suicidarsi nei pressi della chiesa di San Biagio. Tra i due, dopo la separazione, i litigi erano frequenti secondo i primi accertamenti degli investigatori. Fino al tragico epilogo di oggi.

Foto | ©TMNews