Menardi se ne va: Fli perde il suo gruppo al Senato

Giuseppe Menardi saluta e se ne va. Il senatore di Futuro e Libertà ha annunciato il suo addio al partito dei finiani subito dopo il suo voto in dissenso coi suoi in occasione del decreto milleproroghe.«La mia esperienza all’interno di Futuro e libertà al Senato è finita». Con queste poche e nette parole Menardi ha

di luca17


Giuseppe Menardi saluta e se ne va. Il senatore di Futuro e Libertà ha annunciato il suo addio al partito dei finiani subito dopo il suo voto in dissenso coi suoi in occasione del decreto milleproroghe.

«La mia esperienza all’interno di Futuro e libertà al Senato è finita». Con queste poche e nette parole Menardi ha lasciato nelle pesti gli ex-compagni, visto che il gruppo constava di dieci elementi giusti giusti. ovvero il minimo sindacale per formare un gruppo autonomo.

Ora Fli ha pochi giorni per trovare un nuovo membro – fatto piuttosto improbabile – altrimenti sarà costretta a confluire nel Gruppo Misto. Un vero e ulteriore smacco per un partito che pur vantando sondaggi di voto lusinghieri rischia alle elezioni di non arrivarci causa previo dissolvimento. Un vero paradosso.