Le pagelle del mercoledì

Renato Brunetta: sfigato. Voto 4. Il ministro tascabile della PA si dice “ inorridito dalla barbarie del dibattito politico”. Definisce l’opposizione come “avvolta da un sudario perbenista, s’incaponisce a prevalere a dispetto dei responsi elettorali”. “Orfano” di padre. Sudato & svaporato. Daniele Capezzone: portasfiga. Voto 4. Il sinistro portavoce del Pdl attacca Bersani le cui

Renato Brunetta: sfigato. Voto 4. Il ministro tascabile della PA si dice “ inorridito dalla barbarie del dibattito politico”. Definisce l’opposizione come “avvolta da un sudario perbenista, s’incaponisce a prevalere a dispetto dei responsi elettorali”. “Orfano” di padre. Sudato & svaporato.

Daniele Capezzone: portasfiga. Voto 4. Il sinistro portavoce del Pdl attacca Bersani le cui dichiarazioni “rappresentano una fotografia del degrado antigarantista, antiliberale e antiprogressista della sinistra italiana”. Talis pater (Pannella) talis filius. E il Cav si tocca gli zebedei.